Home » Ricette Abruzzo » La pizza di formaggio: come ottenere la ricetta

La pizza di formaggio: come ottenere la ricetta

di Marina Denegri

pizza di formaggio

Come ottenere la ricetta della pizza di formaggio: soffice, profumata, gustosa, facile a realizzarsi ma dai tempi di preparazione piuttosto lunghi

La pizza di formaggio è un prodotto da formo tipico delle regioni del centro Italia, che pare aver avuto origine in epoca medievale ad opera delle monache del monastero anconetano di Santa Maria Maddalena di Serra de’ Conti. Le notizie più antiche sulla preparazione della crescia di Pasqua si trovano in un ricettario scritto dalle monache e risalente al 1848, intitolato Memorie delle cresce di Pasqua fatte nel 1848 e, più tardi, in un ricettario anonimo lauretano del 1864 intitolato Il cuoco delle Marche.

Tradizionalmente si preparava  il Giovedì o il Venerdì Santo per poter essere consumata soltanto la mattina di Pasqua,  terminato, cioè, il periodo di digiuno e di astinenza dettato dalla Quaresima. Per ‘occasione veniva accompagnata da formaggi e salumi misti locali. Ormai, però, viene preparata in tutti i periodi dell’anno.

Si tratta di una torta salata, soffice, a forma di panettone (esistono anche appositi stampi), profumata e gustosa; di facile realizzazione, anche se i tempi di lievitazione sono un po’ lunghi. É fatta con un impasto piuttosto morbido a base di farina, uova, lievito, pecorino, grana grattugiato e cubetti di formaggi e cotta in forno.  Per conservarla al meglio, vista la tendenza ad asciugarsi parecchio, si suggerisce di riporla dentro un sacchetto di plastica o di avvolgerla in uno strofinaccio di cotone. Se ne consiglia l’abbinamento con un bicchiere di vino rosso. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di farina tipo 0
  • 5 uova
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 150 g di parmigiano reggiano
  • 150 g di olio extra vergine di oliva
  • 150 ml latte
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 100 g di pecorino grattugiato
  • 75 g di provolone tagliato a pezzettoni
  • un pizzico di sale
  • pepe quanto basta
  • burro quanto basta per spennellare
  1. Mescolate in una ciotola la farina con il lievito (sciolto nel latte), il parmigiano, il pecorino, il sale e il pepe: coprite e lasciate lievitare  per almeno un’ora.
  2. Aggiungete le uova sbattute nell’olio e lo zucchero.
  3. Amalgamate il tutto fino a formare un composto omogeneo e incorporatevi il provolone a pezzi. Dopodichè metttetelo dentro un contenitore imburrato e infarinato (in alternativa foderato di carta forno), copritelo e lasciatelo lievitare per circa 3 ore.
  4. Spennellate la superficie con il burro fuso ed infornate a 180° per circa 45 minuti. Fate la prova dello stecchino e se necessità ancora di cottura trattenetelo in forno per il tempo necessario.

SCOPRI LE ALTRE RICETTE DI ABRUZZONEWS

La pizza di formaggio: come ottenere la ricetta ultima modifica: 2019-03-25T21:06:04+00:00 da Marina Denegri