I bocconotti abruzzesi: come preparare la ricetta

I bocconotti abruzzesi: come preparare la ricetta

Come ottenere il dolce tipico della tradizione abruzzese; dalle origini antiche,  delicato, fragrante, perfetto per ogni momento della giornata: il bocconotto

I bocconotti sono un dolce tipico della tradizione abruzzese, realizzati con uno scrigno di pasta frolla all’olio farciti con cioccolato fondente, mandorle tritate. Si preparano per Natale ma in generale in occasione di tutte le festività. Si tratta di un dolce dalle origini antiche, che alcuni vogliono far risalire alla fine del Settecento, quando nel territorio iniziò l’importazione di cioccolato e caffè.

Si narra che a Castel Frentano, in provincia di Chieti, una domestica, per omaggiare il suo padrone, goloso di questi due nuovi prodotti, inventò un dolce che ricordava la tazzina di caffè realizzando l’esterno con la pasta frolla e riempiendo l’interno con caffè e cioccolato liquidi. Alla prima cottura vide che il ripieno rimaneva troppo liquido; allora decise di addensarlo con mandorle e tuorli d’uova e di ricoprirlo con uno strato, a cottura ultimata era spolverato di zucchero a velo.

Quando il Padrone assaggiò il dolce ne rimase estasiato e chiese alla sua domestica come si chiamava; la donna, che non gli aveva dato nessun nome, improvvisò chiamandolo “Bocconotto” visto che si mangiava in un boccone. Le dimensioni del bocconotto sono rimaste piccole fino agli Anni ’50 del XX secolo, mentre oggi sono decisamente più grandi.

Ingredienti (per 10 bocconotti)

Per la pasta

  • 350 g farina
  • 4 tuorli d’uovo
  • 100g di zucchero
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1/4 limone grattugiato

Per il ripieno

  • 300ml d’acqua
  • 100g di zucchero
  • 100g di cioccolato
  • 100g di mandorle tostate e tritate
  • cannella in polvere
  • ½ cucchiaio di caffè in polvere
  • 2 tuorli d’uovo

Preparazione

Per la pasta frolla amalgamate i tuorli montati con lo zucchero; aggiungete alternando, farina e  olio e il limone grattugiate. Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e lavoratelo fino a formare una palla.

Per il ripieno sciogliere lo zucchero nell’acqua, portate a ebollizione e fate sciroppare; a questo punto aggiungete il cioccolato, le mandorle tostate, la cannella e il caffè in polvere. Una volta raffreddatosi il tutto, aggiungete i tuorli d’uovo e la cannella; rimettete sul fuoco e fate sbollentare fino a ottenere una crema.

Ungere con olio o con burro le pareti interne dei pirottini;  versarvi dentro la pasta frolla, che deve aderire, in uno strato sottile, alle pareti. Versarvi il ripieno di cioccolato e mandorle tritate e aggiungete la cannella. Ricoprire ogni pirottino con un dischetto di pasta frolla, che faccia da coperchio del bocconotto.

Cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare, ricoprite con un fitto strato di zucchero a velo e servite in tavola.

SCOPRI LE ALTRE RICETTE DI ABRUZZONEWS

I bocconotti abruzzesi: come preparare la ricetta ultima modifica: 2018-10-14T13:35:26+00:00 da Marina Denegri