Le scrippelle mbusse: come preparare la ricetta

scrippelle mbusse

Come ottenere il piatto, di facile preparazione e realizzato con pochi e semplici ingredienti: le scrippelle mbusse

Le scrippelle sono un piatto tipico della cucina abruzzese dalle origini antiche. Si racconta, infatti, che nell’Ottocento l’aiuto cuoco Enrico dei Castorani fece cadere un vassoio di scrippelle in una pentola contenente brodo di gallina. Invece di perdersi d’animo, diede libero sfogo alla sua inventiva servendo quel miscuglio e creando così uno dei piatti più famosi della Regione Abruzzo: le scrippelle m’busse.

Si tratta di sottilissime frittatine cosparse di parmigiano o da pecorino e immerse in un brodo di gallina caldo. Sono molto simili alle crêpes francesi: secondo alcuni furono portate da Teramo oltre le Alpi al seguito dei loro eserciti, mentre altri le considerano derivate proprio da queste. Simili per forma ma totalmente differenti quanto a ingredienti, preparazione e uso. Mentre le crepes vengono fondamentalmente proposte come dolce, le scrippelle abruzzesi sono servite come primo piatto oppure come sostituto della pasta sfoglia nel timballo o ancora come base per i cannelloni.

Oggi vogliamo llustrarvi la ricetta delle scrippelle m’busse. Se ne consiglia l’abbinamento con il Cerasuolo d’Abruzzo.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 3 Uova
  • 3 cucchiai da tavola di farina
  • 180 ml acqua
  • Olio quanto  basta
  • 100 g Parmigiano Reggiano
  • Brodo di gallina

Preparazione

Prima di tutto si prepara la pastella. Sbattete le uova in una ciotola, unite la farina  setacciata e mescolate. Aggiungete, quindi, poco alla volta l’acqua per allungare il composto. Dopodichè lasciatelo riposare per almeno un’ora.

Scaldate una padella antiaderente, se possibile quella che solitamente si usa per le crepes; mettete un filo di olio e versatevi un mestolino di pastella. Muovete il padellino in modo tale che la pastella si possa distribuire bene su tutta la superficie e lasciate cuocere per pochi minuti eppi girate il composto e fate altrettanto. Continuate fino a quando non avrete finito la pastella.

Una volta pronte spolveratele di parmigiano, arrotolatele e disponetele nei piatti fondi.

Fate scaldare il brodo, versatelo sopra le scrippelle e servitele calde.

SCOPRI LE ALTRE RICETTE DI ABRUZZONEWS

Le scrippelle mbusse: come preparare la ricetta ultima modifica: 2018-11-19T17:03:50+00:00 da Marina Denegri