Pescara – Benevento highlights, sintesi della partita [VIDEO]

Pescara Benevento del 6 ottobre 2018

I biancazzurri superano la corazzata campana grazie alle reti di Mancuso e Machin e balzano in vetta alla classifica di Serie B: le emozioni dell’Adriatico

PESCARA – Il Pescara fa sul serio. Dopo sette giornate di campionato i fatti parlano chiaro: primo posto in classifica in solitaria, squadra imbattuta nella serie cadetta (assieme alla Cremonese). Le reti di Mancuso e Machin mandano ko la corazzata Benevento scesa all’Adriatico con ben altri obiettivi di risultato. Pillon è bravo a correre ai ripari nel finale e la squadra non si concede cali di concentrazione come nel finale di Padova.

Marras – Mancuso, dal palo al gol …

Prolungate fasi di studio in avvio con gli ospiti che appaiono quadrati nella fase di non possesso palla ma poco fludi nella manovra. Dopo una prima mezz’ora di pura tattica e poche emozioni arriva il colpo di tacco geniale di Marras in area al 31′ su cross morbido di Machin: la palla si stampa sul palo alla destra di Puggioni. L’estremo difensore campano, prodigioso al 37′ sul colpo di testa di Campagnaro viene piegato 1 minuto dopo dall’incornata sul primo palo di Mancuso su angolo di Memushaj: tempismo perfetto e mani piegate dalla potenza della conclusione.

Viola che perla, Machin mette le cose in chiaro

Effervescente avvio di ripresa con un botta e risposta tra le due squadre nell’arco di 120 secondi. Prima ci pensa il talentuoso centrocampista di Oppido Mamertina a telecomandare una punizione dai 25 metri con palla che si infila alla sinistra di Fiorillo. Quindi è Machin che chiude con un perfetto diagonale rasoterra in area una bell’azione corale con Memushaj a offrirgli il pallone filtrante giusto. All’Adriatico si fa sul serio…

Bucchi le prova tutte ma è il Delfino il più pericoloso

Il tecnico giallorosso prova a correre ai ripari inserendo la nuova batteria offensiva con Insigne e Coda ma è il Pescara ad avere prima al 10′ quindi al 40′ e allo scadere, tre occasioni gol colossali per rendere più ampio il divario. Nella prima non viene sfruttata adeguatamente una situazione di 3 contro 3 quindi Brugman si mangia un gol già fatto calciando alto un pallone a due passi dalla porta sguarnita. Infine lo stesso uruguaiano può riscattarsi ma Puggioni gli nega la gioia del gol deviando un diagonale ravvicinato. La forza offensiva degli ospiti non si concretizza in palle gol ma in un tentativo di forcing con biancazzurri molto schiacciati nel finale quando Pillon pensa bene di difendere il punteggio inserendo elementi di copertura da Kanouté a Perrotta. Passando a un 5-4-1 di puro ma efficace contentimento.

Foto di Pescara – Benvento fonte pagina Facebook ufficiale Pescara (Credito Massimo Mucciante)

HIGHLIGHTS 2018-2019 DEI BIANCAZZURRI

Pescara – Benevento highlights, sintesi della partita [VIDEO] ultima modifica: 2018-10-07T02:27:55+00:00 da Direttore