Il Teramo Basket 1960 in visita dal vescovo Leuzzi

TERAMO – Si è svolta nella mattinata di mercoledì 14 marzo la visita del Teramo Basket 1960 presso la curia vescovile, in Piazza Martiri della Libertà, dal nuovo vescovo della diocesi di Teramo-Atri, Monsignor Lorenzo Leuzzi.

Il vescovo, insediatosi da quasi due mesi, ha ricevuto dirigenti, staff tecnico e giocatori del Teramo Basket 1960 presso la sala convegni. L’incontro è stato inaugurato dal Presidente biancorosso, Ermanno Ruscitti, che ha consegnato a Monsignor Leuzzi un gagliardetto ed una maglia da gioco ufficiale. “Per noi è un grande onore fare visita a sua Eccellenza Leuzzi. – ha dichiarato Ruscitti – Ci tenevamo molto a far conoscere la nostra realtà, una realtà che ad oggi conta 30 soci e ben 200 tesserati nel settore giovanile. La squadra rappresenta una città che si sta rialzando con grande orgoglio dopo le recenti e sfortunate vicende”.

Dopo l’intervento del numero uno teramano Monsignor Leuzzi ha salutato la delegazione biancorossa:” Sono molto contento di questa visita. – ha dichiarato Leuzzi – Ho potuto constatare nei miei primi mesi di attività che Teramo è una bella realtà sportiva. Lo sport può aiutare la città nei momenti difficili e può essere utile soprattutto per i più giovani. I giocatori, con la loro testimonianza agonistica e con il loro sacrificio, possono trasmettere valori positivi e speranze per chi è in difficoltà. Essi sono fautori dell’unione sociale e spirituale di un’intera comunità. Auguro al Teramo Basket 1960 i migliori successi e che torni presto in Serie A”.

Intanto proseguono gli allenamenti al Palaskà in vista del match di domenica, ore 18, contro Civitanova. La rincorsa ai playoff è sempre aperta e i ragazzi di coach Bianchi sono pronti per affrontare al meglio il match contro i marchigiani.

Il Teramo Basket 1960 in visita dal vescovo Leuzzi ultima modifica: 2018-03-14T19:12:29+00:00 da Redazione