Diretta di Foggia – Pescara 1-1: buon pari per il Delfino

Diretta di Foggia - Pescara: dove vederla in tv e streaming

Domenica 10 febbraio si gioca Foggia – Pescara, gara valida per la 23° giornata di Serie B. Informazioni dove seguire la partita allo stadio, streaming o webcronaca

FOGGIA – Domenica 10 febbraio si gioca Foggia – Pescara, gara valida per la ventitreesima giornata, la quarta del girone di ritorno, del campionato di Serie B 2018/2019. Calcio di inizio fissato per le ore 15.

La squadra di Pillon proviene dalla pesante sconfitta rimediata all’Adriatico contro il Brescia e in classifica, non avendo saputo approfittare del doppio passo falso della capolista Palermo, è terza con 34 punti, a -5 dalla vetta. Quindici lunghezze in meno per i pugliesi, che nel turno precedente hanno pareggiato in trasferta sul campo del Palermo. Considerando tutte le categorie sono 20 i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di 12 vittorie per i padroni di casa, 5 pareggi e 3 affermazioni degli ospiti. L’ultima sfida risale alla scorsa stagione quando i biancazzurri si affermarono per 1-2. Ad assistere alla gara di domenica prossima non ci saranno tifosi del Pescara: una ordinanza del Prefetto di Foggia ha infatti vietato la vendita di tagliandi per la partita a tutti i residenti della regione Abruzzo, inclusi quelli in possesso di fidelity card.

DAZN

Il match sara trasmesso in esclusiva in diretta streaming su DAZN. Collegamenti solitamente a partire da 15 minuti prima del match per vivere l’attesa con le formazioni e curiosità sulla partita.

Webcronaca

In alternativa o come supporto per tablet e smartphone ci sarà come di consueto la webcronaca a cura di Calciomagazine.net. Dalle ore 21 si potrà seguire la webcronaca con diretta testuale cliccando sul link presente in alto all’articolo. Dalle 14.15 saranno disponibili le formazioni ufficiali.

Probabili formazioni

Sguardo ai possibili titolari che scenderanno in campo. Il Foggia dovrebbe scendere in campo con il modulo 3-4-3 con Leali in porta e pacchetto difensivo composto da Martinelli, Ranieri e Billong. In mezzo al campo la coppia Agnelli – Greco; sulle corsie Ngawa e Kragò. Tridente offensivo composto da Galano, Iemmello e Busellato. Il Pescara dovrebbe scendere in campo con il consueto modulo 4-3-3 con Fiorillo in porta, difesa a quattro composta dalla coppia centrale Campagnaro-Scognamiglio e da Balzano e Ciofani sulle fasce. A centrocampo Brugman in regia con Memushaj e Kanoutè sulle corsie. In attacco il tridente formato da Marras, Mancuso e Capone.

Foggia (3-4-3): Leali; Martinelli, Ranieri, Billong; Ngawa, Agnelli, Greco, Kragò; Galano, Iemmello, Busellato.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Campagnaro, Scognamiglio, Balzano; Memushaj, Kanoute, Brugman; Marras, Mancuso, Capone.

Diretta di Foggia – Pescara 1-1: buon pari per il Delfino ultima modifica: 2019-02-10T17:00:24+00:00 da Marina Denegri