Sbloccati i fondi per gli ospedali di Lanciano e Vasto, ma ora tocca agli enti locali non perdere tempo

Il presidente Enrico Di Giuseppantonio commenta soddisfatto la firma di Chiodi per i due nuovi presidi ospedalieri

CHIETI – Il presidente della Regione e commissario alla Sanità, Gianni Chiodi ha concesso i fondi per realizzazione dei nuovi ospedali di Lanciano e di Vasto. Con grande soddisfazione  il presidente Enrico Di Giuseppantonio commenta la notizia della firma della delibera commissariale per attuare il secondo stralcio dell’accordo di programma sull’edilizia sanitaria abruzzese:

Apprezzo la tempestività del presidente Chiodi nel dare finalmente risposta alle attese dell’intero territorio della provincia di Chieti e lo ringrazio di aver tenuto conto di quanto più volte ho rappresentato a lui e all’assessore Venturoni negli incontri che abbiamo avuto in merito alla Sanità abruzzese.

Ora che le risorse sono state liberate, però, rilevo l’assoluta necessità, da parte dei Comuni e della Provincia di Chieti di non perdere tempo prezioso nella definizione dei siti da indicare alla Regione per la costruzione degli ospedali di Lanciano e Vasto: occorre bruciare le tappe per superare le lungaggini burocratiche che la macchina amministrativa italiana inevitabilmente presenta ed arrivare presto alla definizione degli interventi e dei lavori.

Con i due nuovi presidi ospedalieri si potenzierà notevolmente la qualità dei servizi sanitari pubblici offerti all’utenza nell’intero comprensorio di Lanciano-Vasto.

Sbloccati i fondi per gli ospedali di Lanciano e Vasto, ma ora tocca agli enti locali non perdere tempo ultima modifica: 2010-08-12T15:59:18+00:00 da Annarita Ferri