Primo successo per l’Atoms’ Chieti, battuto il Macerata

Primo sweep stagionale per l’Asd Atoms’ Chieti, che nella prima gara casalinga del 2018, batte il Macerata 14-7 e 4-3. Una doppia vittoria fondamentale per il cammino delle teatine in campionato, che consente di abbandonare l’ultima posizione in classifica e di lasciarsi alle spalle proprio il Macerata, diretta concorrente per la salvezza.

In gara 1 all’Atoms’ bastano cinque riprese per portare a casa il risultato. Dopo un avvio incerto, che costa quattro punti arrivati su errori difensivi, il Chieti rialza la testa e mette a referto 17 valide che non lasciano scampo alla difesa marchigiana. Da segnalare in pedana la prima partita da “vincente” per Giorgia Di Santo (classe 2001) e ai box le prestazioni record di Micaela Capitanio e Sara Mammarella che chiudono a mille con 4 valide su quattro turni.

Grande equilibrio invece in gara 2, vinta dalle padrone di casa al photofinish per 4-3. Un match equilibrato e ben giocato da entrambe le squadre. L’Atoms’ si supera in difesa, facendo scudo intorno al pitcher Anna Salvatore e capitalizza al massimo le tre valide firmate da Mammarella, Del Sindaco e Gigante.

Il Macerata manca nei momenti topici dell’incontro e nonostante le otto hit segnate, concretizza poco, lasciando otto corridori in base.

Alla fine festeggia solo il Chieti, che mette in cassaforte i primi punti della stagione e si prepara ad affrontare al meglio la trasferta proibitiva di sabato 19 maggio, sul diamante di Caserta. Il precedente quest’anno tra le due squadre appena un mese fa, con la vittoria delle campane per 15-11. Ma il campionato è altra storia: si gioca su quattordici riprese e l’alternarsi delle lanciatrici in pedana lascia aperte le porte a ogni pronostico.

Il line-up del Chieti. Diana A. 6, Gigante 4, Capitanio 5, Mammarella 2, Salvatore 3 (Di Primio), Marino F. 9, Di Santo 1, Del Sindaco 8, Marcone 7 (Diana S.).

Primo successo per l’Atoms’ Chieti, battuto il Macerata ultima modifica: 2018-05-16T12:47:18+00:00 da Redazione