Pagelle Pescara-Brescia 1-1: Immobile sempre decisivo, El Kaddouri che errori

PESCARA CALCIO:

Anania 5.5 Appare meno lucido nelle uscite, ha le sue responsabilità sul gol di Piovaccari

Balzano 6.5 Prestazione generosa soprattutto nella prima frazione di gioco dove prova anche a fare da attaccante aggiunto. Si vede poco nella ripresa dove viene ben controllato

Romagnoli 5 Piovaccari e El Kaddouri lo tengono in continua apprensione, in particolare nell’occasione del gol bresciano e in avvio ripresa

Zanon 6.5 spinta costante sulla fascia è tra gli ultimi a mollare nella ripresa

Capuano 5.5 fatica più del dovuto a sta dietro alle punte avversarie, ha perso un pò di lucidità

Nielsen 5.5 discreto nel primo tempo dove ha anche una buona occasione. Nella ripresa cala vistosamente di condizione e il centrocampo naufraga

Verratti 5.5 gara macchiata dall’espulsione nel finale per uno “sciocco” intervento su El Kaddouri. Bene nel primo tempo dove è la mente della squadra, nella ripresa viene soffocato dal centrocampo ospite anche per la mancanza dell’apporto di Nielsen in copertura

Cascione 6 in ripresa dopo le prestazioni non eccelse delle scorse giornate. Meglio nel primo tempo dove partecipa alla manovra offensiva. Nella ripresa si adopera più in fase di contenimento con alterni risultati

Immobile 7 si batte come un forsennato ed al merito di realizzare il gol del pari. Nella ripresa si lascia innervosire dagli avversari e dall’arbitraggio

Sansovini 5 incide meno dei compagni d’attacco, positivo solo nel migliore momento del Pescara dove partecipa alla manovra. Sono mancate anche le sue giocate

Insigne 6.5 ottimo primo tempo, le sue giocate incantano i 19.000 dell’Adriatico. Talvolta pecca egoismo ma è sempre pericoloso palla ai piedi. Nella ripresa lentamente sparisce anche grazie ad una più aggressiva tattica degli ospiti che ne hanno limitato il raggio d’azione

dal 41′ st Kone s.v. entra troppo tardi

dal 35′ st Soddimo s.v. pochi minuti per potersi mettere in evidenza.

Zdenek Zeman 5.5: la squadra nel primo tempo è brava a prendere le contromisure e ad imporre il suo gioco fatto di pressing alto e sovrapposizioni. Nella ripresa il centrocampo appare inadeguato e stanco fisicamente. Nielsen con le batterie scariche doveva essere cambiato prima. L’ingresso di Soddimo poteva essere evitato magari inserendo Gessa a compattare maggiormente la squadra e a dare più brio sulla destra dove il solo Zanon non aveva sostegno. Gli errori sul dischetto e in contropiede hanno graziato il Delfino.

BRESCIA:

Arcari 6: sicuro tra i pali e nelle uscite non compie interventi prodigiosi ben supportato dalla difesa

Zambelli 6.5:  nel primo tempo si batte con Insigne e Balzano con alterni risultati. Nella ripresa è prezioso in fase di spinta e non lascia chance alle offensive abruzzesi

De Maio 6,5: esce a testa alta dal testa a testa con Immobile e company ed è decisivo in scivolata a salvare sulla conclusione a botta sicura di Nielsen

Caldirola 5.5: determinazione che paga solo in parte. Nel primo tempo va in difficoltà in più circostanze

Martinez 6,5: ci mette un tempo a prendere le contromisure su Insigne. Nella ripresa capisce che un intervento deciso può essere più efficace e di fatto annulla la punta napoletana

Daprelà 6: ordinato in fase difensiva offre un assist al bacio per El Kaddouri nel secondo tempo

Salamon 6: primo tempo in ombra, sbaglia molti appoggi. Nella ripresa gioca 20 minuti di ottimo livello e la squadra tiene un pò alle corde il Delfino

Martina Rini 5.5: meglio nella ripresa quando scende Verratti, nel primo tempo si salva come può

Vass 5: non in grandi condizioni fisiche, fatica a tenere il ritmo partita

El Kaddouri 4,5: ha il merito dell’assist vincente per Piovaccari e tanto prezioso movimento tra le linee. Di contro sbaglia un rigore decisivo sull’1-1 calciando sul palo e divora 3 palle gol nella ripresa.

Piovaccari 6.5: realizza il primo gol con il Brescia con grande freddezza. Mostra grande impegno ma fallisce una buona palla gol nella ripresa. Non fa rimpiangere Jonhatas

dal 26′ st Feczesin 6 si fa apprezzare per un assist a El Kaddouri non sfruttato a dovere

dal 34′ st Rossi s.v.

Calori 6: nel primo tempo è bravo a mettere El Kaddouri tra le linee evitando l’utilizzo della seconda punta. Un calcio poco bello da vedere ma efficace. Nella ripresa prova a spaventare il Pescara alzando il baricentro del gioco ma quando capisce che i suoi non riescono a colpire inizia il gioco ostruzionistico, cercando di spezzare il ritmo agli avversari.

Arbitro Massa 5: più di un dubbio per il “generoso” rigore assegnato agli ospiti in un momento topico dell’incontro. Si ha l’impressione che faccia il possibile per far innervosire i biancoazzurri evitando il cartellino quando necessario mentre si lascia troppo andare quando il Pescara ribatte i colpi subiti. Giusta la decisione su Verratti.

Pagelle Pescara-Brescia 1-1: Immobile sempre decisivo, El Kaddouri che errori ultima modifica: 2012-03-20T10:52:50+00:00 da Redazione