Di Giuseppantonio: “Vasto città modello per il turismo sulla Costa dei Trabocchi”

Enrico Di GiuseppantonioVASTO (CH) – “Vasto si candidi ad assumere il ruolo guida nel turismo, diventi la città capofila tra quelle che s’affacciano sulla Costa dei Trabocchi, un modello che potrà permettere lo sviluppo delle idee dei tanti giovani che aspettano di avere un’opportunità per proporsi nel mondo del lavoro”. Lo ha affermato ieri il candidato Enrico Di Giuseppantonio, candidato per Noi con l’Italia-Udc nel Collegio Uninominale Abruzzo 5, Vasto-Lanciano-Ortona intervenendo alla conferenza stampa nell’aula consiliare del Comune di Vasto, organizzata dai Consiglieri di opposizione Guido Giangiacomo, Davide D’Alessandro, Alessandra Cappa, Vincenzo Suriani, Alessandro D’Elisa e Francesco Prospero.

“Per noi – hanno detto – il 4 marzo segnerà la vittoria del nostro comprensorio, da qui inizierà la riscossa del Centro Destra in tutta la regione e siamo uniti proprio per il cambiamento, che oggi è possibile con candidati credibili, preparati e vicini al nostro territorio”

“Vasto ha un grande peso nell’Abruzzo Meridionale, alla stregua di altri centri del nostro territorio e insieme a loro deve tornare a essere un punto di riferimento, deve farsi portavoce e curatore di interessi di tanti piccoli centri. E quel che verrà da questa parte dell’Abruzzo sarà per me l’impegno giornaliero in Parlamento se sarò eletto – ha proseguito Di Giuseppantonio -. Ma tra le mie battaglie ci sarà anche la salvaguardia dei tribunali minori abruzzesi e tra loro anche Vasto e Lanciano, che non sono solo indispensabili presidi di giustizia, ma anche uffici che offrono servizi a tre delle aree industriali più importanti del centro sud d’Italia”.

Di Giuseppantonio: “Vasto città modello per il turismo sulla Costa dei Trabocchi” ultima modifica: 2018-02-14T19:24:42+00:00 da Redazione