Home » Cronaca » Francavilla, sanzionato un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande

Francavilla, sanzionato un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande

da Redazione

polizia bianco nero

FRANCAVILLA AL MARE – Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione dei fenomeni di illegalità, il Questore della provincia di Chieti, dott. Francesco De Cicco, ha predisposto rafforzati servizi di controllo del territorio che hanno interessato tutta la provincia.

In particolare, la Polizia di Stato ha intensificato l’attività di monitoraggio soprattutto sul versante costiero, anche attraverso appositi servizi finalizzati al rispetto della regolarità amministrativa dei pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande.

Nelle giornate del 29 e 31 luglio, la Squadra Amministrativa della Questura, unitamente a personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Polizia di Stato di Chieti, del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato di Pescara e della Guardia di Finanza, ha svolto mirati servizi di controllo presso alcuni locali siti nel comune di Francavilla al Mare, all’esito dei quali, su cinque esercizi adibiti alla somministrazione di alimenti e bevande, uno è stato fatto oggetto di diverse contestazioni per cui sono state elevate sanzioni amministrative per inosservanza alla normativa di settore.

Nel corso dei controlli sono state identificate circa 160 persone, di cui una diecina con pregiudizi di polizia, e controllati 50 veicoli.

E’ stata inoltre accertata anche la presenza sul territorio francavillese di una persona colpita dal provvedimento cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Pescara, pertanto la violazione è stata tempestivamente segnalata alla competente autorità giudiziaria per l’eventuale aggravamento della misura.

Nelle prossime settimane proseguirà incessantemente l’attività di monitoraggio del territorio da parte della Polizia di Stato, allo scopo di contrastare, con sempre maggiore efficacia, ogni forma di illegalità.

Ti potrebbe interessare