Ferragosto solidale per 300 anziani di Pescara

PESCARA – L’amministrazione comunale, attraverso i propri centri sociali,ha organizzato il Ferragosto solidale per oltre 300 anziani con l’obiettivo di far sentire meno soli i nonni nei giorni in cui magari figli e nipoti sono fuori città per le agognate ferie.La giornata sarà caratterizzata da una gita sociale al mattino , da attività di intrattenimento,nel pomeriggio, presso la struttura di via Stradonetto e da una cena finale.Inoltre  per tutti saranno poi a piena disposizione, per l’intera giornata di festa, i servizi offerti dal Centro operativo sociale, pronto a intervenire con mezzi e uomini per qualunque necessità o urgenza.

L’assessore alle Politiche sociali Guido Cerolini, che oggi trascorrerà il pomeriggio presso il centro sociale di via Stradonetto, ha ricordato:

ormai dalla fine dello scorso maggio l’amministrazione comunale ha attivato per la prima volta il Centro operativo sociale, affidato, tramite un bando, all’Associazione Asso Onlus, una struttura che garantisce un’assistenza e un monitoraggio ventiquattro ore su ventiquattro dei nostri anziani, specie quelli segnalati dai nostri servizi sociali  una struttura che tra l’altro ci ha permesso di superare in modo brillante anche i giorni dell’emergenza caldo.

Sino a oggi il Cos ha già garantito 631 interventi, percorrendo con i propri mezzi ben 16mila 440 chilometri, anche se i bilanci li trarremo a fine stagione, e la struttura sarà aperta, a disposizione degli utenti, anche nella giornata di domani, Ferragosto, garantendo, come sempre, il ritiro e la consegna dei farmaci, il ritiro delle prescrizioni presso gli studi medici, l’accompagnamento presso l’ospedale, o Rsa o in strutture fisioterapiche, le visite domiciliari, l’accompagnamento in spiaggia, la consegna della spesa a domicilio, la consegna dei pannoloni, il ricovero in ospedale con relativa assistenza, interventi richiesti dalle Forze dell’Ordine nei confronti dei senza fissa dimora, la somministrazione di pasti all’ospedale e l’accompagnamento dei diversamente abili presso strutture commerciali, servizi ai quali nel corso della settimana si aggiungono anche l’accompagnamento per il ritiro della pensione, il pagamento delle utenze, il disbrigo delle pratiche presso l’Ufficio invalidi o comunale, la prenotazione di esami presso i distretti sanitari con il successivo ritiro dei referti e il disbrigo delle pratiche presso i patronati.

Tutti i cittadini che dunque domani dovessero avvertire una necessità potranno rivolgersi, come ogni giorno, al Cos. Ma intanto  saranno circa 300 gli anziani che domani trascorreranno la giornata di Ferragosto con l’amministrazione comunale: in mattinata si svolgerà una gita fuori città, mentre dalle 16 le due cooperative Il Gabbiano e il Germoglio apriranno insieme le porte del centro sociale di via Stradonetto dove, durante l’intero pomeriggio si svolgeranno iniziative e attività che si concluderanno con la cena collettiva, un’occasione offerta ai nostri nonni per stare insieme e sentire meno la solitudine del periodo.

Ferragosto solidale per 300 anziani di Pescara ultima modifica: 2010-08-15T11:18:04+00:00 da Direttore