“You’re fucking amazing”: gli Skunk Anansie infiammano Pescara

90 minuti di energia grazie ad una Skin in gran forma

PESCARA – Grande soddisfazione per i circa 2.000 spettatori che ieri sera hanno seguito il concerto degli Skunk Anansie a Pescara. Uno spettacolo molto applaudito grazie all’ottima performance della band inglese capeggiata da Deborah Anne Dyer, in arte Skin che ha incantato con la sua voce e ha fatto scatenare il pubblico che ha seguito con attenzione e partecipazione il concerto.

La tappa del 13 agosto è la penultima in Italia delle otto in cartellone (inizialmente ne erano state programmate sei ma si sono aggiunte quelle del 12 agosto a Cassino e di questa sera a Gallipoli).

Ace-e-SkinPrima del concerto si è esibito il gruppo del Blastema che nei trenta minuti di concerto hanno scaldato il pubblico con un live molto apprezzato e coinvolgente.

Gli Skunk Anansie hanno proposto in scaletta alcuni brani del loro ultimo successo “Black Traffic” (uscito lo scorso 25 settembre e contenente alcuni inediti) che ha raggiunto le vette della classifica soprattutto in Italia dove ha raggiunto la seconda posizione.

A questi brani del loro quinto album si sono aggiunti alcuni brani più famosi come “Secretly”, “Hedonism”, “Yes it’s fucking political” e “You’ll follow me down”.

“You’re fucking amazing”: gli Skunk Anansie infiammano Pescara ultima modifica: 2013-08-14T16:44:24+00:00 da Redazione