Eventi a Chieti: weekend dall’11 al 13 gennaio

Eventi a Chieti: weekend dall'11 al 13 gennaio

Cosa fare il fine settimana in provincia di Chieti? In primo piano i tributi a Fabrizio De Andrè in occasione del ventennale dalla scomparsa

CHIETI – Archiviati gli eventi natalizi, al centro del secondo weekend di gennaio, nel teatino, ci sono gli appuntamenti collegati al ventennale della scomparsa di Fabrizio De Andrè: il cantautore genovese veniva a mancare, infatti, l’11 gennaio del 1999.  Per quanto riguarda le mostre proseguono a Chieti presso la Galleria d’arte Trifoglio “Gli artisti del popolo” e al Museo Barbella “Armonie angeliche”; a Vasto presso Palazzo D’Avalos la mostra su Filippo Palizzi “Dopo il diluvio”; a Roccascalegna presso il Civico 20 RistorartGallery “Gustarte; a Palazzo Tilli a Ortona la mostra itinerante del costume. Per quanto riguarda la programmazione nelle sale d’Abruzzo vi rimandiamo alla sezione dedicata. I dettagli di tutti gli eventi di Chieti si possono visualizzare sul calendario, in costante aggiornamento.

Venerdì 11 gennaio 2019

Alle ore 21 al Teatro Marrucino di Chieti va in scena la commedia dialettale Ci s’ammalate lu morte!. Dalle ore 22.30 allo Stammtisch Tavern di Chieti gli Around Duran tornano con la formazione classica per proporre una scelta tra i grandi successi degli anni ’80. Dalle ore 18 appuntamento con la Notte nazionale del Liceo Classico: al G.B.Vico di Chieti è la volta de La maschera di Euridice mentre a Ortona gli studenti del Liceo Classico riflettono sul tema della memoria dando vita a letture, concerti, performance, conferenze, mostre fotografiche. Dalle ore 21 a Lanciano al Teatro Fenaroli di Lanciano va in scena lo spettacolo Si chiamava Faber. Viaggi molto personali nel mondo di Fabrizio De Andrè: tributo al cantautore genovese nel ventesimo anniversario della sua morte. Sempre a Lanciano, a Il Tamarillo Brillo live dei Children of the sea. Dalle ore 22 al Siren’s Corner di Francavilla al mare i Crazy in Love rendono omaggio alla musica di Beyonce; al Beat Cafè di San Salvo live degli statunitensi Sharkmuffin. Serata caraibica da Mondo Bongo a Francavilla.

Sabato 12 gennaio 2019

Per chi vuole trascorrere qualche ora al’aria aperta, visto che dovrebbe tornare a splendere il sole, si segnalano la ciaspolata con polenta al rifugio sulla Majella o quella con apertivo e centro benessere sulla Majelletta o ancora la ciapsofiaccolata con polenta e salsicce al rifugio. Dalle ore 10 presso il foyer di palazzo Sirena in programma la prima giornata studio dell’associazione ASIPP dal titolo: “Percezione del Sé fra Psicoanalisi e Neuroscienze. Storia, metodi e modelli”. A partire dalle ore 21 si gioca a Il Cervellone quiz presso la Pizzeria Le Duchesse di Torrevecchia Teatina. Dalle ore 21 al Centro Culturale Aldo Moro di San Salvo tributo a Fabrizio De Andrè. Dalle ore 22 musica blues con il Marco Pellegrini Trio al Paone Coffee di Lanciano; la Beat Cafè di San Salvo live dei C.U.B.A. Cabbal. A Chieti dalle ore 22 tributo a David Bowie a cura degli Space Rebel al the Hostel e dalle ore 23 ai Negrita in compagnia dei Transalcolico allo Stammtisch Tavern. Serata country al Mondo Bongo a Francavilla al mare.

Domenica 13 gennaio 2019

In agenda tante occasioni per trascorrere la giornata all’aperto: dalla ciaspolata con polenta al rifugio sulla Majella passando per quella con apertivo e centro benessere sulla Majelletta o ancora quella sulle tracce del cervo al Passo della Paura. Dalle ore 16.30 al Museo Archeologico La Civitella di Chieti laboratorio di panificazione creativa per bambini. Alle ore 18 si inaugura la stagione musicale del Teatro Marrucino con il concerto per violino e pianoforte, su musiche di Strauss, Mozart, de Sarasate e del compositore contemporaneo Alexey Shor. Prima milonga dell’anno nella sala del Poker Disco Club a Lancian.o Dalle ore 20.30 Cronocena con delitto allo Stammtisch Tavern di Chieti. Si balla latino al The Hostel di Chieti e all’Arhea di Vasto.

Eventi a Chieti: weekend dall’11 al 13 gennaio ultima modifica: 2019-01-10T11:19:26+00:00 da Marina Denegri