Sversamento Fosso Vallelunga,indagini in corso

PESCARA – Giovedì scorso una sostanza scura ed oleosa è stata scaricata nel Fosso Vallelunga, all’altezza di via Scarfoglio. Sul posto sono intervenute le pattuglie del Nucleo Ambiente della Polizia municipale, coordinate dal maggiore Piera D’Emilio, che con Vigili del fuoco, Direzione Marittima e Arta, hanno svolto le opportune indagini per accertare la natura della sostanza individuata e soprattutto l’origine.

Una volta ricevuti i risultati delle analisi condotte dall’Agenzia regionale per la tutela ambientale, la Polizia municipale sarà anche in grado di accertare  i responsabili dell’episodio.

Il Presidente della Commissione Lavori pubblici Armando Foschi, dopo aver effettuato un sopralluogo sul posto, ha detto :

a segnalare la presenza di quel liquido scuro all’interno del canale, quasi completamente inodore , sono stati alcuni cittadini che hanno visto all’improvviso l’acqua del Fosso Vallelunga farsi torbido. Subito sul posto sono intervenute le pattuglie del Nucleo Ambiente dei vigili, con il maggiore D’Emilio, con i Vigili del Fuoco, la Guardia costiera e l’Arta che, allertata, ha effettuato dei prelievi di alcuni campioni dell’acqua, che durante la notte, mescolata all’acqua, si è dispersa senza far rilevare danni al mare.

Per ora ovviamente la Polizia municipale non si è pronunciata circa i probabili responsabili dello sversamento, ma nel frattempo hanno iniziato i primi sopralluoghi per valutare la presenza di scarichi sul Vallelunga e non appena l’Arta, già entro lunedì, o martedì al massimo, consegnerà l’esito dei propri esami, i vigili saranno in grado di assumere gli opportuni atti nei confronti di coloro che hanno comunque compiuto un’azione contro l’ambiente che avrebbe potuto avere ben altre conseguenze. Intanto l’attenzione resterà alta sul posto per accertare l’eventuale ripetersi dello sversamento.

Sversamento Fosso Vallelunga,indagini in corso ultima modifica: 2010-11-06T18:08:42+00:00 da Donatella Di Biase