Sigfrido Ranucci riceverà il Premio letterario “Luigi D’Amico – Parrozzo”

Sigfrido Ranucci

Il giornalista e conduttore televisivo di Report sarà il 14 ottobre a Pescara per la cerimonia di premiazione

PESCARA – Sarà il giornalista e conduttore televisivo Sigfrido Ranucci, volto noto del programma Report di Rai3, a ricevere il Premio letterario nazionale di Poesia e Saggistica “Luigi D’Amico – Parrozzo”, giunto quest’anno alla seconda edizione. La cerimonia di premiazione si terrà domenica 14 ottobre, ore 10:30 presso le salette dannunziane “Ritrovo del Parrozzo” (locale storico d’Italia) in viale Pepe, 41 Pescara.

Tante le personalità di spicco del mondo della cultura nazionale che prenderanno parte all’evento: oltre al giornalista Ranucci, premiato in qualità di “Identità culturale del nostro tempo”, per le numerose inchieste sul traffico illecito di rifiuti, sulle mafie e sull’utilizzo di armi non convenzionali, interverranno lo scrittore e presidente di giuria, Giovanni D’Alessandro, la scrittrice Paola Di Biase, ideatrice del concorso insieme a Pierluigi Francini, storico imprenditore pescarese, titolare dell’azienda D’Amico Parrozzo.

Un successo annunciato per questa seconda edizione, che ha raccolto oltre 100 volumi di saggistica e poesia, arrivati da tutta Italia. A comporre la giuria del Premio (che gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio comunale di Pescara) il presidente D’Alessandro e le docenti in materie letterarie Paola Di Biase, Diomira Mambella e Rossella Vlahov.

Questi i vincitori dell’edizione 2018 (presenti domenica a Pescara):

Sez. Saggistica – Silvano Petrosino (docente di Teorie della comunicazione e Filosofia morale – l’Università Cattolica di Milano e di Piacenza) “Contro la cultura, la letteratura, per fortuna” Ed. Vita e Pensiero – Milano, 2017.

Sez. Poesia – Elena Malta, Pianella (Pe) “Lungo questo fiume” Ed. Pegasus Cattolica RN, 2015.

Opera Prima – Leo Ferrante, Roma “Leader si diventa” autopubblicato, 2018.

Premio Speciale della Giuria – Franco Di Tizio, Francavilla al Mare (Ch) “Gabriele d’Annunzio e la figlia Renata” Ed. Ianieri – Pescara, 2015.

Non ultima, una menzione di merito sarà conferita agli uomini del Comando della Polizia Municipale Città di Pescara.

Sigfrido Ranucci riceverà il Premio letterario “Luigi D’Amico – Parrozzo” ultima modifica: 2018-10-10T21:36:54+00:00 da Redazione