Home » Sport » Calcio » Serie B » Serie B, Pescara-Ascoli: le probabili formazioni

Serie B, Pescara-Ascoli: le probabili formazioni

di Redazione

tifosi Pescara-Ascoli

Biancazzurri a caccia dei tre punti dopo lo stop a Cagliari

PESCARA – Sabato 27 febbraio alle ore 15 in scena Pescara-Ascoli, gara valida per la 28esima giornata del campionato di Serie B. Biancazzurri reduci dalla scottante sconfitta di Cagliari proveranno a riprendere subito il cammino per restare nei quartieri alti della classifica. Dall’altra parte i bianconeri sono reduci da tre risultati utili consecutivi ed attraversano un buon momento di forma.

QUI PESCARA – Oddo orientato alla stessa formazione di Cagliari. Aresti tra i pali e difesa a quattro con Zampano-Mazzotta centrali e Zuparic con Fornasier o Mandragora centrali. Nel secondo caso a centrocampo spazio a Torreira con Verre e Memushaj; in avanti tutto invariato con Caprari e Benali a supporto di Lapadula, unica punta. Ancora indisponibili Coda e Campagnaro.

QUI ASCOLI – Mangia ritrova Pecorini in difesa e nel suo coperto 4-5-1 avrà Mitrea, Milanovic e Del Fabbro in difesa. Sulla mediana larghi Janto e Almici con Addae, Bianchi e Giorgi centrali. Petagna sarà l’unica punta. Non ci sono squalificati, Altobelli e Mengoni sono gli indisponibili.

PROBABILI FORMAZIONI DI PESCARA-ASCOLI:

Pescara (4-3-2-1): Aresti; Zampano, Fornasier, Zuparic, Mazzotta; Verre, Mandragora, Memushaj; Caprari, Benali; Lapadula. All.: Oddo.

Ascoli (4-5-1): Lanni; Pecorini, Mitrea, Milanovic, Del Fabro; Jankto, Addae, Bianchi, Giorgi, Almici; Petagna. All.: Mangia.

Serie B, Pescara-Ascoli: le probabili formazioni ultima modifica: 2016-02-26T11:59:18+00:00 da Redazione