Premio G. D’Annunzio: 17°edizione

Dal 25 al 30 ottobre mostra allestita al Teatro D’Annunzio. La premiazione 31 ottobre alle ore 16 presso l’Auditorium Flaiano.

PESCARA – La diciassettesima edizione del Concorso Nazionale di Pittura e Scultura “Premio G. D’Annunzio’’, organizzato dall’Associazione Culturale “IL PENTAGONO” di Pescara e patrocinato dalla Presidenza del Consiglio Regionale della Regione Abruzzo, dalla Provincia e dal Comune de L’Aquila, dalla Provincia e dal Comune di Pescara, dalla Presidenza del Consiglio del Comune di Pescara, dai Comuni di Fossacesia, Francavilla al Mare, Montesilvano, Moscufo, Pianella, San Giovanni Teatino, San Valentino in Abruzzo Citeriore, Spoltore, dalla Camera di Commercio di Pescara, da Abruzzo Promozione Turismo e dalla Cassa Edile della Provincia di Pescara, prevede l’esposizione della mostra presso gli Spazi Espositivi del Teatro D’Annunzio di Pescara, Lungomare C. Colombo 120 e sabato 31 ottobre la premiazione  alle ore 16,00 presso l’Auditorium Flaiano. Inoltre è prevista una Mostra Omaggio,fuori concorso,al Maestro Enzo Archetti di Brescia .

PREMI – Anche in quest’edizione ci sono sostanziosi premi: circa diecimila euro in denaro e oltre centoventi compensi di rappresentanza, messi in palio da Enti Pubblici, personalità politiche ed aziende private. Il Presidente del Senato Renato Giuseppe Schifani ,ha messo a disposizione della manifestazione una medaglia di bronzo. Identico gesto è stato  fatto dal Presidente della Camera dei Deputati Gianfranco Fini.

Il Concorso inizialmente è germogliato a Montesilvano nel 1974,poi trasferito a Pescara. Durante questi anni ha subito varie interruzioni tra cui una di ben sedici anni. Dal 2001 è stato riavviato, grazie all´interessamento dell’allora Assessore alla Cultura del Comune di Pescara, Dott. Licio Di Biase e ora diventata una rassegna,a cadenza annuale, indetta dall’associazione culturale Il Pentagono.

COMMENTI – Sul depliant informativo sono intervenuti anche esponenti delle istituzioni quali l’Assessore alla Cultura del Comune di Pescara, Dott.ssa Elena Seller, che scrive:

… Il Premio D’Annunzio ha guadagnato un posto importante nella fiorituradi iniziative private e di associazioni che hanno arricchito, già dagli scorsi decenni, il panorama culturale della città. In particolare è riuscito a coinvolgere, nelle varie edizioni, artisti provenienti non solo dall’intera regione ma, spesso, anche da città lontane. Si tratta di una vetrina significativa per quei pittori che vogliono proporsi al pubblico degli appassionati e mostrare la personale capacità artistica non facendo parte, nella maggior parte dei casi, di organizzazioni che indirizzano ma anche condizionano la singola capacità e libertà creativa.

Anche il Dott. Vittorio Gervasi,  Assessore alla Cultura del Comune di Montesilvano, esprime per iscritto il suo commento:

…In una società affamata di vera cultura perché in cerca di risposte appaganti ai molti interrogativi che la vita ci propone, l’arte, per mano di tanti autori, potrà aiutarci a riempire di senso e riflessione i nostri giorni. Il Premio D’Annunzio è ogni anno di più luogo di ricerca, di riflessione, di stimolo, di incontro e strumento per alimentare una passione.

Premio G. D’Annunzio: 17°edizione ultima modifica: 2009-10-22T09:38:30+00:00 da Annarita Ferri