L’AcquaeSapone Fiderma riparte da Caetano: “Lasciamo da parte l’Asti e puntiamo ai play off”

CITTÀ SANT’ANGELO (PE) – Chiusa l’amara parentesi di Coppa Italia, con l’eliminazione ai quarti di finale ad opera dell’Asti (che ha poi conseguito il trofeo), l’AcquaeSapone Fiderma riprende il cammino in campionato con l’obiettivo del raggiungimento dei play off.

Venerdì sera alle ore 20.30 sfida casalinga contro il Kaos Bologna di Fulvio Colini, squadra che non sta attraversando un buon momento perchè reduce da quattro sconfitte consecutive e precipitato al terzultimo posto della classifica.

Il tecnico Bellarte dovrà rinunciare a Marcelinho, squalificato per 3 turni dopo l’espulsione di Fiumicino, ma potrà contare sulla fame di successi del suo giovane talento: Luiz Paulo Caetano, una delle rivelazioni di questa serie A. Queste le sue parole sull’esperienza a Padova:

A Padova è stata un’esperienza splendida. In questa squadra ci sono diversi giocatori che, come me, non avevano mai giocato in serie A prima di questa stagione. Eppure abbiamo centrato la qualificazione in Final eight e siamo in piena zona play off. Per quanto mi riguarda, è stata una soddisfazione incredibile aver giocato i quarti di Coppa. Peccato non aver vinto contro l’Asti, ma resta la grande esperienza.

Questa la sua analisi sulla precedente sfida di Coppa Italia:

Sono partite diverse da quelle di campionato. L’Asti veniva da una crisi di risultati, ma a Padova ha azzeccato tutto. E lì chi sbaglia meno vince. Cosa ci è mancato? Nulla, è andata male, ma abbiamo giocato come sappiamo. È mancato solo il risultato, forse perché non siamo ancora pronti per certe competizioni. Quando arriverà il nostro momento? Non so, solo Dio lo sa. Vincere o perdere fa parte del nostro lavoro di giocatori e della vita di tutti quanti noi, e bisogna accettarlo con uguale serenità. L’unico rammarico è di aver giocato bene e non aver vinto.

Torna il campionato, arriva il Kaos Bologna. Con quale spirito?

Lo stesso con cui siamo arrivati in Coppa Italia, con la voglia di vincere ogni partita e arrivare all’altro obiettivo della stagione: i play off. Battendo il Kaos l’AcquaeSapone avrebbe un piede e mezzo nei play off. Ma noi non dobbiamo accontentarci di vincere solo le gare casalinghe. Mancano cinque partite e l’obiettivo è cercare di vincerne il più possibile. Poi vedremo se saremo ai play off e da quale posizione di classifica partiremo».

Caetano dai 22 gol di Modugno agli 8 attuali, alla prima apparizione in serie A:

L’anno scorso ero in A2, quest’anno è molto diverso. Spero davvero di arrivare almeno alla metà dei gol dell’anno scorso: per me sarebbe un altro grande traguardo raggiunto.

L’AcquaeSapone Fiderma riparte da Caetano: “Lasciamo da parte l’Asti e puntiamo ai play off” ultima modifica: 2012-03-15T10:05:07+00:00 da Redazione