Francesca Michielin vulcano a Pescara, foto e scaletta del live

Francesca Michielin Pescara concerto 19 luglio 2018

Un viaggio tra i successi del suo ultimo album e tra quelli che l’hanno resa celebre. Tenerezza e grinta in un concerto molto apprezzato dai fans presenti al Teatro D’Annunzio

PESCARA – Una notte per lasciare il segno quella in compagnia della musica di Francesca Michielin. Il suo live di giovedì sera al teatro D’Annunzio di Pescara è stato un mix di emozioni dentro e fuori la scaletta di questa tappa abruzzese del tour. Si, perché la cantante di Bassano del Grappa è riuscita a captare l’energia dei suoi fans invitandoli fin da subito a lasciare il proprio posto a sedere per vivere sotto palco il suo concerto. Un saluto e un ringraziamento a chi l’ha portata in questa importante location apprezzata doppiamente vista l’ammirazione nutrita per D’Annunzio.

Le note di Tropicale intorno alle 21:20 aprono lo spettacolo che l’ha vista recitare un ruolo per quasi un’ora e mezza da show girl. Infatti è passata da interpretazione di brani introspettivi con dolcezza ad altri dove ha rivestito il ruolo anche di musicista prima con il basso poi quando alla tastiera ha regalato arrangiamenti di brani da “Un cuore in due” a “E se c’era”, “Scusa se non ho gli occhi azzurri” fino a “Magnifico” (brano che l’ha vista collaborare con Fedez). Ma Francesca ha mostrato padronanza con gli effetti elettronici che l’hanno supportata in alcuni brani. Molto originale e suggestiva la scenografia ideata da Giò Forma insieme e Francesca con il suo logo costituito da tre triangoli colorati a rappresentare il simbolo del vulcano, del mare e della montagna.

La cantante veneta ha saputo regalare energia e carica quando ha impugnato le bacchette per suonare il tamburo come a richiamare ritmi tribali nel brano “Vulcano” (tratto dal suo ultimo album 2640) o quando ha eseguito i due brani stranieri della scaletta “Amazing” e “Monster”.

Accompagnata dal chitarrista Eugenio Cattini, il bassista Luca Marchi e il batterista Maicol Morgotti torna per il bis con “Alonso” e “Tapioca”. Ma l’artista veneta ha ancora una grande sorpresa per i suoi fans che invano speravano di poterle strappare un abbraccio, un selfie … infatti qualche minuto dopo la fine del live torna per una mini sessione acustica in mezzo ai fans. Un gesto molto apprezzato che conferma il suo pensiero più volte sottolineato da interventi e presente nei suoi pezzi come “Bolivia” ad esempio o “Nessun grado di separazione”.

Michielin con pubblico Pescara

SCALETTA BRANI CONCERTO DI FRANCESCA MICHIELIN DEL 19 LUGLIO 2018

Tropicale
Lontano
Battito di ciglia
Noleggiami ancora un film
Io non abito al mare
Bolivia
Comunicare
L’amore esiste
Due galassie
É con te
Un cuore in due
E se c’era
Scusa se non ho gli occhi azzurri
Tutto è magnifico
Distratto
Nessun grado di separazione
Amazing
Monster
Vulcano

BIS
Alonso
Tapioca

Mini sessione tra il pubblico

Foto a cura di Giada Di Blasio

Francesca Michielin vulcano a Pescara, foto e scaletta del live ultima modifica: 2018-07-21T09:32:49+00:00 da Direttore