Luglio, 2024

27lug(lug 27)17:3028(lug 28)23:59XXVIII edizione della Giostra Cavalleresca di Sulmona

Quando

27 (Sabato) 17:30 - 28 (Domenica) 23:59

Dove

Sulmona

Sulmona 67039 AQ

Informazioni sull'evento

Si svolgerà il 27 e 28 luglio in piazza Maggiore, la XXVIII edizione della Giostra Cavalleresca di Sulmona. Un palio che fa delle forza e della delicatezza i suoi elementi costitutivi. Un palio che torna a parlare abruzzese A firmarlo sono infatti stati Valentina Grimaldi, sulmonese, e Matteo Giannese, tarantino di origine ma teatino di adozione, due giovani, tatuatori di professione, in realtà, con la passione per l’arte. Figure principali della tela, alta 2,20 metri, quelle di una dama di Giostra e di un cavallo. Sullo sfondo, stilizzati, il Fontanone, gli archi dell’acquedotto svevo e, più lontano il profilo di una chiesa. Pochi, essenziali colori, soprattutto giallo, marrone e verde a far risaltare gli elementi principali, lasciando gli altri , quelli di una ben riconoscibile piazza Maggiore, alle tinte del grigio. Alla base due lance incrociate, quelle dei cavalieri pronti a sfidarsi sul campo di gara che centrano sette anelli, con i colori dei sette Borghi e Sestieri cittadini. “Mettendo al centro del palio la figura della dama con il cavallo”, ha spiegato l’autrice, Valentina Grimaldi,abbiamo voluto porre l’accento sull’eleganza della donna e la bellezza dell’animale, entrambi delicati, ma forti al tempo stesso. Per me e Matteo è stato un onore poter realizzare il palio della Giostra Cavalleresca di Sulmona. È successo tutto un po’ per gioco: abbiamo presentato un nostro bozzetto che è piaciuto all’Associazione che ci ha commissionato la realizzazione del lavoro. Non pensavamo ci avrebbero scelto e invece…”. Un lavoro impegnativo, realizzato a quattro mani, ma in perfetta sintonia, “in otto domeniche, le uniche giornate che avevamo libere. Ma lo abbiamo fatto con impegno e con passione”. Ad interpretare il ruolo di Giovanna d’Aragona, regina di Napoli e principessa di Sulmona, sarà la modella, attrice e conduttrice televisiva Adriana Volpe.

Il programma attuale della Giostra Cavalleresca di Sulmona prevede come terreno di gioco sempre Piazza Garibaldi, dove si sfidano i 4 Sestieri e i 3 Borghi del centro (in origine erano 11), rappresentanti dal binomio cavallo-cavaliere estratto a sorte. Ogni singolo concorrente deve percorrere il tracciati ad 8 della piazza ala galoppo, tentando di infilare con la lancia gli anelli di diverso diametro pendendo dalle sagome dei tre mantenitori dislocati lungo il percorso. Il punteggio sarà calcolato in base al numero di anelli infilati: in parità si terrà contro del diametro dell'anello. Ciascun concorrente deve affrontare 4 avversari scelti a sorteggio, per 14 scontri complessivi. I 4 vincitori si cimenteranno tra loro nella gara finale, e il premio consiste sempre nel medaglione dorato con la scritta SMPE.