Ottobre, 2018

E' un evento che si ripete

13ott10:0017:00Giornate FAI di autunno in provincia de L'Aquila

Quando

(Sabato) 10:00 - 17:00

Dove

Santo Stefano di Sessanio

Santo Stefano di Sessanio

Informazioni sull'evento

I suggestivi ambienti naturalistici e le bellezze monumentali del comprensorio dell’Aquila saranno protagoniste delle Giornate d’Autunno, iniziativa nazionale del Fai programmata per sabato 13 e domenica 14 ottobre, che, nel territorio del capoluogo d’Abruzzo, interesserà cinque località.

Sabato 13 si comincerà con le visite guidate al santuario della Madonna d’Appari, la caratteristica chiesa che si trova tra le rocce, lungo la strada statale che porta a Fonte Cerreto e a Campo Imperatore, tra le frazioni aquilane di Paganica e Camarda. A partire dalle 10 saranno possibili visite guidate al Santuario (che per la sua caratteristica è molto richiesto per le celebrazioni dei matrimonio, risultando, in base a quanto riferito dal comitato del Santuario stesso, seconda per numero di sposalizi alla sola Basilica di Collemaggio). Si potranno effettuare anche delle escursioni nell’area circostante, grazie ai sentieri realizzati per opera dell’Amministrazione separata dei beni di uso civico di Paganica.

A Tempera, invece, è stata programmata, sempre per sabato 13 sempre a partire dalle 10, la visita guidata alle sorgenti del fiume Vera, con partenza dalla piazza della frazione dell’Aquila. Alle 11, inoltre, sarà riaperto lo storico mulino Gasbarri reso inagibile dal sisma del 6 aprile 2009; chi vorrà, potrà arrivare anche all’antica rameria sempre con l’ausilio di guide.

Negli gli altri Comuni che partecipano alle Giornate d’Autunno del Fai i programmi saranno articolati nella giornata di domenica 14 ottobre. A Santo Stefano di Sessanio, con inizio alle 10 dalla piazza Medicea, ci saranno delle visite guidate al borgo, con servizio di baby sitting per bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni che non volessero prendere parte alla visita. Nel pomeriggio, dalle 14.45 alle 16.45, è in programma una passeggiata fino a Piano delle Locce, per incontrare i produttori di lenticchie. Completeranno la giornata iniziative musicali e gastronomiche

X
X