Donna di 37 anni trovata morta in casa a San Salvo

Vigili del FuocoSAN SALVO – Una donna di 37 anni è stata trovata priva di vita nella sua abitazione al terzo piano di un condominio in via San Domenico Savio al n. 44 a San Salvo. Sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco con un’autoscala per accedere nell’appartamento. Sul posto anche i carabinieri di San Salvo. La donna si chiamava Dominica Nowak ed era di nazionalità polacca.

Al lavoro i carabinieri della scientifica e il medico legale Francesco Parente della ASL Lanciano-Vasto-Chieti per una prima ricognizione cadaverica. La donna è stata vista in vita mercoledì mattina alle quattro da un vicino di casa. Una segnalazione di scomparsa ai carabinieri e alla Polizia locale era stata fatta dall’ex marito, che non riusciva a contattarla ed aveva in affido i due figli minori di 16 e 11 anni in Puglia.

LA RICOGNIZIONE CADAVERICA – Morte non causata da atti di violenza, bensì da un’emorragia interna: sarebbe questo il motivo del decesso di Dominika Nowak. Dopo la ricognizione cadaverica del medico legale Francesco Parente, della Asl Lanciano-Vasto-Chieti, il sostituto procuratore presso il Tribunale di Vasto, Gabriella De Lucia, ha deciso di restituire la salma alla famiglia. A fare la scoperta, ieri pomeriggio, i Vigili del fuoco di Vasto che con un’autoscala erano entrati dal balcone. La porta era infatti chiusa a chiave dall’interno.

Donna di 37 anni trovata morta in casa a San Salvo ultima modifica: 2017-08-11T17:12:50+00:00 da Redazione