Confartigianato, a Chieti con gli studenti per parlare di autoimprenditorialità

assessement center artigiancasaCHIETI – Autoimprenditorialità come soluzione alla difficile situazione del mercato del lavoro. Sarà questo il tema principale al centro dell’evento Assessment Center Artigiancassa, promosso da Confartigianato Imprese Chieti L’Aquila e Artigiancassa (BNL Gruppo BNP Paribas), a cui prenderanno parte 60 ragazzi delle scuole superiori di Chieti. L’appuntamento è per domani, sabato 7 aprile, alle 9.30, a Chieti, nella sede di Academy ForMe, presso il centro commerciale ‘Centauro’.

L’iniziativa avrà un taglio molto pratico e sarà incentrata sulle start up e sull’idea di business, per arrivare alla creazione di un modello di business plan, realizzato direttamente dai ragazzi, suddivisi in tre gruppi di lavoro.

All’Assessment Center prenderanno parte, tra gli altri, il direttore generale di Confartigianato Chieti L’Aquila, Daniele Giangiulli, il direttore generale di Artigiancassa, Francesco Simone, e i rappresentanti di Academy ForMe, la scuola di dei mestieri più grande d’Abruzzo creata da Confartigianato.

“In un momento storico in cui trovare un posto fisso è sempre più difficile – afferma Giangiulli – abbiamo il dovere di stimolare le nuove generazioni sull’opportunità di vedere realizzata una propria passione e un proprio sogno tramite l’autoimprenditorialità. La piccola impresa, ad oggi, è l’unica che può creare ricchezza ed occupazione. Ricordiamo che in Abruzzo le imprese con meno di 20 addetti sono 98.684, cioè il 98,7% del totale e che i giovani Neet, cioè quelli che non studiano e non lavorano, sono 54.369 (26,9%). Nella riscoperta dell’artigianato, anche quello legato alle nuove tecnologie e al digitale, si può trovare una risposta alla crisi e all’occupazione”.

Confartigianato, a Chieti con gli studenti per parlare di autoimprenditorialità ultima modifica: 2018-04-06T20:15:07+00:00 da Redazione