“Progetto bambino” di “Cittadinanza in vista”: da oggi il via nelle scuole primarie della provincia di Pescara

PESCARA – Prende il via oggi, nelle scuole primarie della provincia di Pescara, il il “Progetto bambino” di “Cittadinanza in vista”.

Il progetto è stato avviato dalla Provincia di Pescara – assessorato Associazionismo, Politiche sociali e Comunitarie in collaborazione con il Centro Regionale di Eccellenza Clinica Oftalmologica dell’Università “D’Annunzio” e l’ottica Barberini di Pescara (sponsor dell’iniziativa, selezionato con avviso pubblico), è rivolto alle scuole primarie presenti sul territorio provinciale.

Il professor Leonardo Mastropasqua, direttore del Centro di eccellenza dell’Università, spiega come il progetto è:

inserito all’interno dell’iniziativa triennale “Cittadinanza in vista”,  e ha l’obiettivo di promuovere una campagna di sensibilizzazione sulla prevenzione delle principali patologie della vista ed in particolare dell’ambliopia (occhio pigro), che necessita di una diagnosi precoce per evitare danni permanenti e danni provocati dalle radiazioni ultraviolette, coinvolgendo le istituzioni scolastiche e le famiglie ed indirizzando alla rete dei servizi pubblici la domanda di eventuali prestazioni curative.

E’ previsto uno screening di prevenzione riservato agli alunni delle scuole primarie della provincia di Pescara e momenti informativi rivolti ai genitori e docenti per la prevenzione dell’insorgenza delle malattie e dei disturbi dell’apparato visivo.

La campagna di sensibilizzazione alla prevenzione fortemente sostenuta dalla Provincia di Pescara, dal presidente Guerino Testa e dall’assessore alle Politiche sociali, Valter Cozzi, partirà oggi, nella scuola di via Cecco Angiolieri e sarà estesa successivamente nell’anno scolastico 2010-2011 alle altre scuole interessate secondo un calendario degli incontri da stilare in base all’ordine di arrivo delle schede di adesione.

“Progetto bambino” di “Cittadinanza in vista”: da oggi il via nelle scuole primarie della provincia di Pescara ultima modifica: 2010-05-19T09:54:41+00:00 da Donatella Di Biase