Valle del Giovenco–Real Marcianise 3-3: Dall’Acqua-Capparella esordio con gol ma è patta in campo

AVEZZANO – Termina con il punteggio di 3-3 la vivace sfida tra i marsicani e il Real Marcianise. Prima in vantaggio poi due volte in svantaggio la squadra di mister Bonetti paga ancora una volta a caro prezzo alcune leggerezze in fase divensiva.

Se in classifica questo punto muove poco c’è la consolazione di aver visto una buona squadra in campo rafforzata dai due neo acquisti di gennaio: Dall’Acqua (ex Reggina e Treviso) e Capparella (ex Avellino, Napoli, Sora). Le marcature portano le loro firme e si ha l’impressione che sul piano offensivo la squadra adesso sia più che competitiva in chiave salvezza.

Le numerose assenze come Molinari, N’Ze e Suriano pesano molto come i pericolosi cali di tensione. Sarà molto importante uscire dal recupero di Rimini con qualche punto in tasca.

CRONACA:

Al 14’ Alfano prova la conclusione ravvicinata ma Bifulco para.

Al 15’ serpentina di Rebecchi, palla dentro e Filosa manda in corner rischiando di poco l’autogol. Sul calcio d’angolo, Capparella serve Pomponi che mette dentro l’assist vincente per Dall’Acqua che sfruttando le sue doti fisiche mette dentro con un colpo di testa.

Al 25’ Capparella per Pomponi, dentro per Locatelli che di testa serve Dall’Acqua, il bomber bianco verde da pochi passi spara incredibilmente a lato, fallendo la palla del possibile raddoppio.

Al 32’ Locatelli viene a contatto in area con un calciatore avversario, l’arbitro decreta il penalty realizzato da Tedesco.

Al 35’ ancora Dall’Acqua con un colpo di testa impensierisce l’estremo difensore avversario, la sfera esce di poco alta sopra alla traversa.

Al 40’ punizione di Birindelli, sulla ribattuta Giordano non trova la porta.

Al 43’ svarione difensivo Manco servito da un preciso cross in diagonale prova la botta ravvicinata, Bifulco respinge ma Tedesco è lì e mette dentro. Si va al riposo sul 2 a 1 per la formazione di casa.

Nella ripresa fuori Rebecchi e dentro Caccavallo che al 12’ prova la botta parata in corner da Fumagalli. Sul calcio d’angolo Dall’Acqua viene visibilmente strattonato, l’arbitro decreta la massima punizione che Capparella mette dentro. Il risultato torna in parità.

Al 19’ calcio di punizione dal limite dell’area se ne incarica D’Ambrosio che insacca il gol del nuovo vantaggio. Tiro centrale passato tra le maglie della barriera che beffa Bifulco.

Al 23’ ancora una punizione, questa volta per la VDG, Capparella va al tiro a girare che si insacca sotto al set. 3 a 3. Al 35’ ancora VDG vicina al gol con Caccavallo che dalla corsia destra fa partire un tiro cross che Giordano non riesce a mettere dentro.

Nel recupero prima la Marcianise colpisce la traversa con un pallonetto da fuori e poi la VDG nell’ultimissima azione della partita manca di testa con Dall’Acqua il gol che sarebbe stato oro colato. Finisce così con le due formazioni che si dividono la posta in palio.

TABELLINO:

VALLE DEL GIOVENCO (4-4-2): Bifulco 6; Locatelli 6, Pomponi 6.5, Birindelli 6, Petitto 6; Giordano 5.5, De Angelis 6, Capparella 7 (41′ st Chotos ng), Rebecchi 6 (1′ st Caccavallo 6.5); Dall’Acqua 6.5, Bettini 6 (17′ st Negro 6.5). A disp. Merletti, Di Bella, Bettega Cipolla. All. Bonetti

REAL MARCIANISE (3-5-2): Fumagalli 6; Porpora 6, Filosa 5.5 (30′ pt Manco 6.5), Murolo 5.5; Alfano 6, Piscitelli 6.5, Della Ventura 5.5, D’Ambrosio 6.5, Tomi 6; Tedesco 7 (46′ st Romano ng), Galizia 6 ( 41′ st Poziello ng). A disp. Mezzacapo, Montanari, Russo, Di Napoli. All. Boccolini

Arbitro: Bergher di Rovigo

Reti: 15′ pt Dall’Acqua, 32′ pt Tedesco rig. ; 43′ pt Tedesco, 13′  st Capparella rig., 19′ st D’Ambrosio, 23′  st Capparella

NOTE: Spettatori paganti 464, per un incasso di 2.575,00 euro. Ammoniti Locatelli, Petitto, Galizia, Della Ventura . Angoli 8-2, Rec.: pt 2′, st 4′.

Valle del Giovenco–Real Marcianise 3-3: Dall’Acqua-Capparella esordio con gol ma è patta in campo ultima modifica: 2010-02-08T13:33:30+00:00 da Direttore