Tortoreto, convegno “Alla ricerca delle proprie radici”

da sx. De Berardinis, Richi, Capezzali, Taccone, Di Pancrazio, Gizzi e TortoI coniugi Luigi e Manuela Ripani nominati Barone e Baronessa della XIV edizione del Palio del Barone .Donata una lettera originale della Deputazione di Storia Patria per l’Abruzzo del 1920 all’attuale Presidente Capezzali

TORTORETO (TE) – Al convegno “Alla ricerca delle proprie radici”, organizzato dall’Associazione Culturale “Due Torri” in collaborazione con l’Assessore alla Cultura, la Fondazione “Federico II” di Jesi e la Banca Picena Truentina, sono stati presentati i coniugi Luigi e Manuela Ripani che impersoneranno il Barone e la Baronessa nella XIV edizione del Palio del Barone che si svolgerà il prossimo agosto a Tortoreto.

Il convegno si è svolto nel centro storico di Tortoreto, nella Chiesa di Sant’Agostino, lo scorso sabato 10 maggio. Il seminario ideato dall’Assessore alla cultura, Alessandra Richi e dal Presidente dell’Associazione Due Torri, Rosella Di Pancrazio, aveva l’intento di riscoprire le radici tortoretane e tra queste la presenza del Barone Roberto a Tortoreto, grazie alla preziosa collaborazione della dott.ssa Franca Tacconi della Fondazione Fsbandieratori della contrada Pila di Fermoederico II di Iesi e del Dott. Walter Capezzali, Presidente della Deputazione Storia Patria per l’Abruzzo. L’introduzione al convegno è stato curato dal prof. Giuliano Rasicci, docente e storico locale.

Durante il convegno, il moderatore dell’evento, il giornalista Walter De Berardinis,I coniugi Luigi e Manuela Ripani ha donato una lettera originale (della sua collezione di storia postale del 30 novembre 1920 scritta dal Cav. Giuseppe Rivera (dei duchi), Presidente dal 1896-1923 della Deputazione di Storia Patria ed inviata al prof. Luigi Savorini, bibliotecario, storico, docente e giornalista) all’attuale Presidente in carica dal 1994, il dott. Walter Capezzali. La lettera recava l’invio per adesione all’antico sodalizio culturale regionale. La serata è stata allietata dagli intermezzi musicali del duo aquilano (in abiti d’epoca) composto da Clara Gizzi (Arpa) e Roberto Torto (Flauto). L’apertura e la chiusura dell’evento culturale è stato affidato dall’esibisione degli sbandieratori della contrada Pila di Fermo.

Tortoreto, convegno “Alla ricerca delle proprie radici” ultima modifica: 2014-05-14T01:01:24+00:00 da Redazione