Pescara: “deviare traffico pesante e bus da viale Bovio a via Caravaggio”

E’ la  proposta lanciata   dai consiglieri Marinucci e Cremonese

PESCARA – Deviare il traffico pesante da viale Bovio a via Caravaggio, spostando sul nuovo asse viario i tir, i pullman di linea, i mezzi gran turismo. E’ la proposta lanciata dai consiglieri comunali Livio Marinucci e Alfredo Cremonese che  ieri  mattina hanno effettuato un sopralluogo nella zona e intendono portare la questione all’attenzione delle commissioni consiliari competenti e dell’assessore alla Mobilità Berardino Fiorilli, e di tutte realtà che si occupano di trasporti.
“Oggi – spiegano i due consiglieri – viale Bovio è eccessivamente trafficata e inquinata e la situazione, di per sé già caotica, è ulteriormente aggravata dalla presenza di mezzi pesanti e bus. L’alternativa ideale a questa strada è via Caravaggio, una parallela che si presta perfettamente ad ospitare autobus e tir con la massima fluidità. I mezzi urbani e extraurbani continuerebbero a transitare su viale Bovio, senza disagi per l’utenza” – proseguono i due consiglieri comunali. L’idea dovrà essere presentata formalmente non solo al Comune ma anche a Gtm, Arpa (che sono già state informate della proposta) e a quelle realtà che si occupano di trasporti, per verificarne la fattibilità.

 

Pescara: “deviare traffico pesante e bus da viale Bovio a via Caravaggio” ultima modifica: 2012-03-21T00:29:28+00:00 da Redazione