Pescara, aggressione ad Agenti: arrestato un 37enne

Il fatto è successo ieri in pieno centro. Tentava di sottrarsi al controllo tentando di allontanarsi, viene fermato grazie all’utilizzo dello spray alla capsicina

polizia

PESCARA – Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato ha arrestato D.N.D, 37enne foggiano, pluripregiudicato, che forte della sua prestanza fisica ha aggredito e causato lesioni agli Agenti che tentavano di controllarlo.

Le Volanti sono intervenute in corso Umberto dove le numerose chiamate al 113 segnalavano un soggetto assai molesto. Appena individuato, lo stesso tentava di sottrarsi al controllo tentando di allontanarsi ed urlando all’indirizzo degli Agenti che lo avvicinavano per identificarlo.

La reazione è stata violentissima, il soggetto iniziava a divincolarsi scalciando violentemente, tanto che gli Agenti non potevano far altro che utilizzare lo spray alla capsicina in dotazione riuscendo a contenerlo e ad accompagnarlo in Questura, dove gli veniva somministrato “l’antidoto” per interrompere gli effetti allo spray urticante; appena riacquistata la vista, il fermato si scagliava contro i presenti prendendoli a calci e pugni, condotta che per 2 Agenti ed un Commissario, accorso per capire cosa stesse accadendo, ha causato delle lesioni personali che l’hanno portato all’arresto. É in corso il giudizio direttissimo.

Pescara, aggressione ad Agenti: arrestato un 37enne ultima modifica: 2018-10-11T16:06:16+00:00 da Redazione