Pattinaggio:Sbei,De Benedictis e Aracu premiati da Masci

I pattinatori abruzzesi in evidenza ai campionati mondiali di Auckland
PESCARA – Anche ai recenti campionati mondiali di Auckland, in Nuova Zelanda, l’Abruzzo ha confermato la sua tradizione di terra di campioni nel pattinaggio artistico a rotelle. Infatti, due titoli iridati ed una medaglia di bronzo sono stati conquistati da Debora Sbei, una medaglia d’argento è andata ad Angelo De Benedictis nella specialità coppie juniores ed un eccellente quarto posto è il risultato ottenuto da Andrea Aracu nel libero maschile.Ieri  mattina, a Pescara, i tre atleti sono stati premiati in Regione dall’assesore allo Sport, Carlo Masci.

“Si tratta di atleti pluridecorati e già premiati più volte anche qui in Regione – ha commentato Masci – ma di questi straordinari risultati, che ci hanno riempito d’orgoglio, volevamo far partecipe l’intera comunità abruzzese. Ci sono discipline come il pattinaggio artistico che non hanno la visibilità degli sport più popolari e sono animati solo da tanta passione. Dietro ogni successo – ha proseguito Masci – ci sono sacrifici enormi anche da parte della famiglie oltre che dei club e della federazione. Vorrei che questi campioni che portano il nome dell’Abruzzo in giro per il mondo fossero presi ad esempio dai tanti giovani che fanno sport ed anche da quelli che non lo praticano per i valori sani di cui sono portatori. E’ anche in questo modo – ha concluso Masci che si contrbuisce a costruire una società civile”.

Una menzione particolare è stata spesa, infine per l’allenatrice Sandra Locandro, friulana di nascita ma pescarese di adozione, coordinatrice della scuola di pattinaggio federale, assente alla premiazione per impegni concomitanti. Alla conferenza stampa odierna hanno preso parte anche il presidente regionale del CONI, Ermano Morelli, ed il presidente regionale della Federazione Pattinaggio, Pasquale Volpe.

Pattinaggio:Sbei,De Benedictis e Aracu premiati da Masci ultima modifica: 2012-10-26T17:18:43+00:00 da Redazione