Mascia e Seller in visita istituzionale al Vittoriale per celebrazioni dannunziane

PESCARA – Giovedì, 8 luglio, è stata presentata ufficialmente la prima edizione del Festival Internazionale Dannunziano organizzato dal capoluogo adriatico, al pubblico che assisteva al primo spettacolo di apertura delle celebrazioni dannunziane presso il Vittoriale. In questo modo Pescara è entrata a far parte a pieno titolo del circuito delle città del vate, una presenza accolta con entusiasmo anche da Giordano Bruno Guerri che  ha presentato il programma degli eventi pescaresi in una sorta di gemellaggio tra Pescara e Gardone Riviera.

Il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia, di rientro dalla missione istituzionale presso il Vittoriale con l’assessore alla Cultura Elena Seller, ha spiegato :

nella giornata di giovedì abbiamo partecipato all’incontro istituzionale con il sindaco di Gardone Riviera il quale ha voluto rinnovarci il piacere e la soddisfazione di poter annoverare finalmente anche il capoluogo adriatico, quel capoluogo che ha dato i natali al vate, tra il circuito delle città dannunziane che ogni anno celebrano il poeta-soldato con rassegne culturali di grandissimo livello.

Con il sindaco e con Giordano Bruno Guerri abbiamo visitato il Vittoriale e alle 19.30, nel momento clou del giorno di apertura delle celebrazioni della Fondazione, poco prima dello spettacolo di Arnoldo Foà, gli aerei di Fly Story hanno riproposto il volo dannunziano lanciando i volantini con il saluto dell’amministrazione comunale di Pescara, del sindaco di Gardone e dello stesso Guerri, accompagnati da 11 colpi di cannone e dalla presentazione ufficiale del calendario degli eventi che il capoluogo adriatico ha redatto per la prima edizione del Festival che, al di fuori dell’Abruzzo, ha già suscitato entusiasmo, curiosità e consapevolezza circa la portata dell’evento che ci proietta ben oltre la nostra provincia.

Un evento che altrove si traduce già, ogni anno, in un appuntamento storico che vede la partecipazione di tutti gli Enti istituzionali. Pescara dovrà assumere tale consapevolezza e soprattutto il nostro obiettivo, nei prossimi giorni, sarà quello di promuovere esclusivamente l’evento nella sua grandiosità e rilevanza, lasciando da parte quelle polemiche che tentano, inesorabilmente, di riportarci alla dimensione di una provincia.

Intanto Guerri, che ha partecipato alla redazione del programma delle iniziative  ha già confermato la propria presenza all’evento.

Mascia e Seller in visita istituzionale al Vittoriale per celebrazioni dannunziane ultima modifica: 2010-07-10T17:27:33+00:00 da Direttore