L’Aquila, Resto al Sud: opportunità imprenditoriali per i giovani

Il 20 dicembre presso la sede della Camera di Commercio dell’Aquila INVITALIA illustrerà l’incentivo per i giovani dai 18 ai 36 anni

lavoro giovani

L’AQUILA – Giovedì 20 dicembre alle ore 10,00 presso la sede della Camera di Commercio dell’Aquila, alla presenza del Sindaco dell’Aquila, della Rettrice dell’Università dell’Aquila, del Vice Presidente dell’Abi regionale e del Presidente dell’Ordine dei Commercialisti e degli esperti contabili dell’Aquila e Sulmona, INVITALIA illustrerà l’incentivo Resto al Sud, un’opportunità imprenditoriale per giovani dai 18 ai 36 anni. Chiuderanno il seminario degli incontri one to one con il responsabile Invitalia nel corso dei quali si darà la possibilità di fornire a chi ne farà richiesta chiarimenti e delucidazioni in merito alla presentazione delle domande.

Resto al Sud, promosso dal Ministero per la Coesione Territoriale e gestito da Invitalia, sostiene la nascita di nuove attività avviate da giovani residenti nelle regioni del Mezzogiorno con un finanziamento massimo di 50 mila euro per soggetto promotore per un massimo di 4 soggetti promotori (200 mila euro). La dotazione finanziaria complessiva è di 1.250 milioni di euro

Resto al Sud sovvenziona nuove attività imprenditoriali operanti nei settori dell’industria, dell’artigianato, della trasformazione di prodotti primari, della fornitura di servizi alle imprese e alle persone e del turismo ed ha già approvato 103 progetti imprenditoriali nella regione Abruzzo.

INFO E NUMERI UTILI

È un incentivo a sportello: le domande vengono esaminate senza graduatoria in base all’ordine di arrivo fino ad esaurimento fondi. Per prenotare un incontro one to one con un responsabile Invitalia telefonare allo 0862 25335 o inviare una mail a info@cresa.it.

L’Aquila, Resto al Sud: opportunità imprenditoriali per i giovani ultima modifica: 2018-12-18T12:25:44+00:00 da Redazione