I Modà stregano Pescara

Un concerto molto bello ed accattivante che ha conquistato tutti, nonostante la pioggia

PESCARA – I Modà stregano Pescara: il concerto di ieri allo Stadio Adriatico è stato un grande successo, nonostante per lunghi tratti disturbato dalla pioggia battente.Uno spettacolo molto curato in ogni dettaglio: un palco enorme dotato di una lunga passerella centrale, cinque maxi schermi, una scalinata ed un impianto luci ed audio pazzesco.

Un’ora e quarantacinque minuti di musica a cavallo fra i brani dell’ultimo pluripremiato disco, “Viva i romantici” e quelli dei precedenti: lo show dei Modà è stato veramente trascinante, grazie alla grande forza del loro cantante e leader Kekko. Bravo a saper coinvolgere un pubblico prevalentemente composto da adolescenti, ha le movenze da rockstar navigata, un po’ alla Vasco Rossi … insomma è uno che, entrato ormai bene nel meccanismo, sa come tenere bene il palco.

Sugli schermi scorrono immagini a tema delle canzoni che si alternano a riprese del concerto stesso. La band è in forma smagliante e ben sostiene Kekko che con la sua voce molto potente riesce sempre a mantenere calda l’atmosfera, nonostante il clima rigido della serata.

Il trittico iniziale già stende: si parte con il singolo estivo “Vittime” per poi passare a “Meschina” e “Ti amo veramente”. Bella “Nuvole di rock” con suggestivi ritratti, appunto fra le nuvole, di rockstar scomparse come Freddie Mercury, Jim Morrison ed Elvis Presley.

Segue l’acclamatissima “La notte” che viene cantata a squarciagola da tutti. Da segnalare i due medley, uno rock e l’altro lento, che ben si inseriscono nell’arco del live.

Kekko fa salire sul palco una ragazza a ballare con lui durante “Tappeto di fragole”. Ovvio che non poteva mancare anche la sanremese “Arriverà”.

“Sono già solo” è un altro dei momenti clou: è la canzone che ha rilanciato i Modà lo scorso anno, diventando la hit dell’estate.

C’è spazio anche per “Quello che non ti ho detto (scusami)”, brano che ebbe molti consensi nel 2006. Si chiude con il bis che comprende la riesecuzione de “La notte” e la title track dell’ultimo disco “Viva i romantici”.

Una serata magica: nonostante la pioggia tutto è filato liscio ed è stato veramente un gran bel concerto!

Scaletta del concerto di Pescara:

Vittima
Meschina
Ti amo veramente
Come un pittore
Urlo e non mi senti
Malinconico a metà
Nuvole di rock
La notte
Tutto non è niente

MEDLEY ROCK:

Regina delle stelle; Il branco; Aria; L’amore è un’altra cosa

Salvami
Tappeto di fragole
Arriverà

MEDLEY LENTO:

Sensazione; Mani inutili; Ora vai; L’importante é che stanotte non finirà; Volevo dirti; Padre astratto; Favola

Saró sincero
Sono già solo
Quello che non ti ho detto (scusami)
Mia

BIS:
La notte
Viva i romantici

I Modà stregano Pescara ultima modifica: 2011-07-25T02:56:29+00:00 da Piero Vittoria