Ottobre, 2018

06ott18:3020:30Rosa Ucci presenta Ritrovare la strada presso I luoghi dell'anima a Pescara

ritrovare la strada

Quando

(Sabato) 18:30 - 20:30

Dove

I luoghi dell'anima Pescara

Via Campobasso, 14, 65121 Pescara PE

Informazioni sull'evento

Sabato 6 ottobre a partire dalle ore 18.30 presso I luoghi dell’anima a Pescara sarà ospite Rosa Ucci con il suo ultimo romanzo: “Ritrovare la strada” edizioni Tracce.

“Questo Racconto è la storia di una vita complessa. Il suo incipit corrisponde al periodo dell’infanzia in un piccolo centro dell’Abruzzo sulle pendici dell’amata Maiella Madre, che sembra essere rimasto in una stagione quasi mitica ed arcaica, quasi che il tempo si fosse fermato. Questa condizione di povertà e di semplicità era però destinata ad interrompersi bruscamente e, per alcuni versi, brutalmente. Arriva poi il tempo di un viaggio inaspettato e radicale che cambia completamente l’esistenza della giovane protagonista. Di fronte al suo sguardo attonito si spalancano gli orizzonti sterminati e complicati di un Paese: l’Australia. Nessuno le aveva detto che sarebbe stato il luogo di un riscatto a lungo agognato. Un luogo nel quale avrebbe scoperto, negli anfratti del suo inconscio e tra ripetute sofferenze, la strada della comunicazione interiore, profonda, luminosa e sorprendente.” (Vincenzo Centorame). Ad accompagnare l’autrice in questo racconto ci sarà Bernadette Perricone, scrittrice e giornalista.

Biografia dell’autrice

Rosa Ucci, nata a Lanciano nel 1946, ha conservato nel cuore e nella mente le tradizioni della sua terra e la storia che l’ha contrassegnata. Conseguita la maturità classica, ha frequentato a Bologna la facoltà di Scienze Politiche, laureandosi nel 1970 con una tesi sul sindacalismo nei Paesi in via di sviluppo. La sua esplorazione all’interno dell’uomo, si sviluppa iscrivendosi al corso di laurea in Psicologia a Roma presso l’Università La Sapienza. Formatasi alla scuola junghiana, arricchisce la sua preparazione con esperienze multiple in campo sociale.
Conseguita la laurea con Aldo Carotenuto e l’abilitazione all’esercizio della professione, attualizzerà il detto: ogni fine è un buon inizio (every end a new beginning). Finiti gli studi, infatti, inizia a viaggiare.

X
X
a@@@@@@