Emozioni in musica, in migliaia a Roseto per la prima con Barbarossa

Luca Barbarossa Roseto

Grande successo per la prima serata del festival dedicato  principalmente alla produzione musicale degli anni Sessanta e Settanta. Questa sera grande attesa per le Orme e i Dik Dik

ROSETO DEGLI ABRUZZI – I Dik Dik saranno le guest star della seconda serata di Emozioni in Musica, il festival dedicato principalmente alla produzione musicale degli anni Sessanta e Settanta che si svolge per la quinta volta a Roseto degli Abruzzi in Piazza Ponno (Rotonda Nord del lungomare) e chi concluderà giovedì 9 agosto.

Meglio di ogni più rosea aspettativa la serata inaugurale della kermesse, svoltasi ieri sera. Sono state almeno 4000 le persone che hanno scelto di trascorrere il loro lunedì assistendo al round iniziale della manifestazione organizzata dall’associazione musicale Le Ombre.

Ad aprire i battenti sono stati i Work in Progress Lucio Dalla, tribute band dedicata all’amatissimo cantautore bolognese, scomparso nel 2012. Davvero impressionante ed immediatamente evidente la somiglianza fisica e vocale di Valentino Aquilano con l’autore di “Piazza grande”, “Caruso” e tante altre hit riproposte da una band composta da musicisti di alto livello, bravi nel coinvolgere gli spettatori rosetani.

Dopodichè è salito in cattedra Luca Barbarossa (il 12 agosto sarà a Roccamontepiano), che ha letteralmente mandato in visibilio un pubblico composto anche da tanti fans affezionati, alcuni dei quali provenienti da altri lidi pur di poter apprezzare gratuitamente le note del loro cantante preferito.

Barbarossa ha confermato la propria versatilità di artista poliedrico, dividendo la performance in due parti; la prima dedicata a Roma e le sue tradizioni, la seconda invece caratterizzata dai più grandi successi di una carriera che lo vede in prima linea da quasi quarant’anni. “Roma spogliata”, “Via Margutta”, “Portami a ballare” e “Passame er sale” i pezzi più amati dagli spettatori, alcuni dai quali salutati personalmente dal cantautore romano, che ha voluto concedersi all’abbraccio del pubblico nonostante la stanchezza ed il gran caldo.

OMBRE E DIK DIK IL 7 AGOSTO

Saranno invece Le Ombre ad aprire la seconda serata dell’edizione 2018 alle ore 21. Il gruppo nasce a Pineto nel 1964 e si scioglie nel 1968; dopo una lungo periodo, la band si ricompone e da diversi anni è tornata a far capolino con successo in varie manifestazioni abruzzesi e non.

Al termine della loro esibizione, spazio alla performance degli attesissimi Dik Dik. La band milanese, a dispetto di una storia ultra cinquantennale, nella originaria formazione a tre (Montalbetti, Salvaderi e Sbriziolo, ovvero Pietruccio, Pepe e Lallo), sono più che mai sulla cresta dell’onda, pronti ad esaltare ed esaltarsi cantando “Senza Luce”, “L’isola di Wight”, “Sognando la California” ed altri motivi che hanno caratterizzato un’Italia resa più spensierata dal sopraggiungere del boom economico. Ci sarà sicuramente da divertirsi questa serata sul lungomare di Roseto.

PROGRAMMA SECONDA SERATA:

Piazza Ponno (Rotonda Nord) – Lungomare Celommi | Roseto degli Abruzzi
Martedì 7 agosto:
Ore 21:00 Le Ombre
a seguire Dik Dik

Emozioni in musica, in migliaia a Roseto per la prima con Barbarossa ultima modifica: 2018-08-07T12:17:21+00:00 da Redazione