Home » Attualità » Coronavirus in Abruzzo, dati del 28 agosto: +111 nuovi positivi

Coronavirus in Abruzzo, dati del 28 agosto: +111 nuovi positivi

di Marina Denegri

provette laboratorio sabato

Notizie sul Covid-19 in Abruzzo, i dati del  giorno: salgono a 76 (+3) ricoverati, 13 (-1) in terapia intensiva e nessun decesso

REGIONE –  Sabato 28 agosto 2021 prosegue l’informazione sul canale Abruzzonews.eu. Andiamo a vedere quali sono le principali notizie in Regione i dati dell’emergenza Coronavirus. Ieri si sono registrati 87 nuovi  positivi, 2 decessi, 73 ricoverati in area medica, 14 in terapia intensiva, 2.081 in isolamento domiciliare.

NOTIZIE SUL CORONAVIRUS GIORNO PER GIORNO

I DATI DEL 28 AGOSTO 2021

Oggi in Abruzzo 111 nuovi positivi. Nelle giornate di ieri e oggi i nuovi positivi nelle varie province sono 41 in provincia de L’Aquila, 30 Chieti, 47 Pescara, 75 Teramo, 5 residenti fuori regione o con residenza in via di accertamento. Eseguiti 3.151 tamponi molecolari e 6.129 test antigenici, nessun deceduto, 74.118 guariti (+169), 2.196 attualmente positivi (-58), 76 ricoverati in area medica (+3), 13 in terapia intensiva (-1), 2.107 in isolamento domiciliare (+26).

NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

Dallo scorso 6 agosto é in vigore il green pass (per il quale si sta valutando la possibile estensione a 12 mesi) per accedere a qualsiasi servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, a spettacoli, eventi, musei, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni, parchi tematici, concorsi pubblici, ecc. Sarà richiesto per accedere a residenze sanitarie assistenziali e altre strutture e per spostarsi in entrata e in uscita dai territori in zona rossa e arancione

Il Green Pass (“Certificazione verde”) è un documento digitale rilasciato dal Ministero della Salute a chi:
▪️ è vaccinato, anche con solo la prima dose
▪️ ha ricevuto un test negativo al Coronavirus
▪️ è guarito dal Covid

Il Green Pass può essere stampato su carta o mostrato in digitale da un cellulare: grazie al QR code che contiene è possibile accertarne la veridicità

Per ottenere il Green Pass servono il numero della Tessera Sanitaria, la sua scadenza e il codice AUTHCODE (codice univoco composto da numeri e lettere) ricevuto via email o SMS dal Ministero della Salute al contatto inserito al momento della prenotazione del vaccino o del test. Per scaricare la Certificazione si dovranno inserire i dati sopra elencati sul sito del Ministero www.dgc.gov.it

  • Se si é in possesso dell’Identità Digitale (Spid/Cie), si può ottenerla anche scaricando AppImmuni o App IO
  • Se si hanno difficoltà ad accedere alla Certificazione con strumenti digitali, ci si può rivolgere al proprio medico, pediatra o farmacista, che potranno recuperare per te il Green pass grazie alla Tessera sanitaria, che si dovrà portare con sè.
  • Se sei in possesso dei requisiti necessari, puoi recuperare il tuo codice Authcode sul sito del Ministero della Salute al link https://www.dgc.gov.it/spa/public/reqauth
  • Se si ha  ricevuto la prima dose del vaccino, è generato dal 12° giorno dopo la somministrazione e ha validità dal 15° giorno fino alla seconda dose
  • Se si ha ricevuto la seconda dose, o in caso di dose unica per pregressa infezione da Covid-19, è generato entro un paio di giorni e ha validità per 270 giorni dalla somministrazione
  • Se si ricevuto un vaccino monodose, è generato dal 15° giorno dopo la somministrazione e ha validità per 270 giorni
  • In caso di tampone negativo, è generato in poche ore e ha validità per 48 ore
  • In caso di guarigione da Covid-19, è generato entro il giorno seguente e ha validità per 180 giorni

Per ulteriori informazioni puoi consultare le Faq del Ministero della Salute: https://www.dgc.gov.it/web/faq.html

Come prenotare il vaccino

Per la prenotazione delle vaccinazioni anti Covid 19 riservata a tutti i cittadini che abbiano compiuto 16 anni é attiva la piattaforma Poste. Per prenotarsi basta collegarsi all’indirizzo https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ inserendo il proprio codice fiscale e il numero di tessera sanitaria.

Chi trascorrerà un periodo di vacanza di almeno 15 giorni in Abruzzo, potrà richiedere la somministrazione della seconda dose di vaccino. Chi deciderà di aderire all’iniziativa, dovrà semplicemente sottoscrivere una autocertificazione, in cui dichiarerà il periodo di permanenza (in struttura ricettiva o abitazione privata) con il relativo domicilio. Ogni Asl ha predisposto un indirizzo email dedicato, a cui i turisti potranno inoltrare la propria richiesta:

  • vaccinazionecovid.turisti@asl1abruzzo.it (per la provincia dell’Aquila),
  • vaccinazionecovid.turisti@asl2abruzzo.it (per la provincia di Chieti),
  • vaccinazionecovid.turisti@ausl.pe.it (per la provincia di Pescara) e
  • vaccinazionecovid.turisti@aslteramo.it (per la provincia di Teramo).

Libere le vaccinazioni per i turisti che soggiornano nelle località della Provincia di Chieti. La Direzione della Asl ha autorizzato la somministrazione della seconda dose senza prenotazione negli hub di Chieti, Lanciano, Ortona e Francavilla al Mare.

Possibile vaccinarsi anche  nelle 225 farmacie abruzzesi che hanno aderito alla campagna. Le prenotazioni saranno gestite direttamente dalle farmacie, che avranno a disposizione due tipologie di vaccini (una a vettori adenovirali e una a rna messaggero) per consentire le somministrazioni a tutte le fasce di età a partire dai 12 anni. Nella prima settimana ogni farmacia riceverà 28 dosi, che saliranno a 34 nella seconda e a 40 nella terza, per poi essere parametrate alle effettive necessità delle sedi in base alle prenotazioni ricevute. Le forniture alle farmacie territoriali saranno garantite dalle farmacie ospedaliere.

Coronavirus in Abruzzo, dati del 28 agosto: +111 nuovi positivi ultima modifica: 2021-08-28T16:24:54+00:00 da Marina Denegri