Pescara, Concorso Nazionale di narrativa “Jerome D. Salinger”: la premiazione

Si terrà il 16 marzo  presso  la Sala “Tinozzi” (Sala dei marmi) della Provincia 

PESCARA – Si terrà venerdì 16 marzo 2018 alle ore 17,15 presso la Sala “Tinozzi” (Sala dei marmi) della Provincia di Pescara (in Piazza Italia n. 30) la premiazione pubblica del Concorso Nazionale di narrativa “Jerome D. Salinger”, organizzato dall’Associazione Culturale Società Romantica e dall’Istituto di Ricerche e Attività Culturali di Pescara. La manifestazione sarà introdotta da Antonio Di Marco, presidente della Provincia di Pescara, e da Nicoletta di Gregorio, vice-presidente della Fondazione Pescarabruzzo.
La giuria, composta dal Presidente Ubaldo Giacomucci (critico e poeta), Francesco Di Rocco (attore, poeta, scrittore), Tania Santurbano (poetessa e scrittrice), per la sezione edita ha deciso di premiare per questa prima edizione il romanzo ”L’arminuta” (Einaudi) di Donatella Di Pietrantonio, già vincitore del Premio Campiello (cinquantesima edizione). Sarà anche l’occasione per la presentazione pubblica del romanzo, con Donatella Di Pietrantonio a disposizione del pubblico per eventuali domande.
Per la sezione degli inediti, che pubblica gratuitamente l’opera di narrativa ritenuta più meritevole fra quelle partecipanti, l’opera vincitrice è “Il demone bianco” di Andrea Costantin, in corso di pubblicazione come opera vincitrice con le Edizioni Tracce di Pescara.
Ecco la classifica degli inediti:
Primo classificato assoluto: Andrea Costantin, “Il demone bianco”
secondo classificato: Andrea Linfozzi, “Nessuno muore mai e altri racconti”
terzi classificati ex aequo: Gianni Scassa, “Settima Decade” e Silvana Sonno, “Fotogrammi”.
La manifestazione, aperta al pubblico, si concluderà con gli autografi che la scrittrice fornirà ai lettori.

Jerome David Salinger, uno dei più importanti scrittori americani di sempre, è nato il giorno 1 gennaio 1919 a New York. Deve la sua celebrità al romanzo “Il giovane Holden” (pubblicato nel 1951), il cui protagonista, Holden Caulfield, divenne il prototipo dell’adolescente ribelle e confuso in cerca della verità e dell’innocenza al di fuori dell’artificiale mondo degli adulti.

Pescara, Concorso Nazionale di narrativa “Jerome D. Salinger”: la premiazione ultima modifica: 2018-03-14T16:17:37+00:00 da Redazione