Penne, il centro storico riapre ai mezzi pesanti

Lo rende noto Confartigianato Pescara che esprime la sua soddisfazione

logo-confartigianatoPESCARA –  Risolto il problema dell’approvvigionamento dei numerosi esercizi commerciali che si trovano nel centro storico di Penne: è infatti di nuovo consentito il transito ai mezzi superiori alle 3,5 tonnellate, fino ad un massimo di 7,5 tonnellate. Lo fanno sapere il direttore di Confartigianato Pescara, Fabrizio Vianale, e il presidente della categoria Trasporti, Gabriele Sillari, esprimendo “gratitudine” alla Giunta comunale e alla Polizia municipale, per aver accolto le richieste avanzate dall’associazione su sollecitazione degli operatori.

Lo stop ai mezzi pesanti era stato imposto dopo i lavori di riqualificazione di una parte del centro storico. Una situazione che aveva creato non pochi problemi ai trasportatori che ogni giorno devono rifornire i negozi della cittadina. Il problema è stato risolto con un’ordinanza a firma del comandante della Polizia municipale, Natalino Matricciani.

I mezzi superiori alle 3,5 tonnellate possono transitare per le vie del centro storico, previa autorizzazione della Polizia municipale, cui dovrà essere presentata tutta la documentazione, per il “carico e lo scarico di merce e oggetti che per volume, peso e quantità necessitano forzatamente di un veicolo a motore”.

La velocità massima consentita è di 10 chilometri orari.

Penne, il centro storico riapre ai mezzi pesanti ultima modifica: 2018-01-12T20:02:51+00:00 da Redazione