Caramanico Terme: movimento franoso in località Fontegrande

Data l’emergenza, il Sindaco chiede l’intervento urgente della Protezione Civile.

Il sindaco di Caramanico Terme, Mario Mazzocca, parlando al Tg3, lancia l’allarme “frana” e chiede un pronto intervento della Protezione Civile. Vi sarebbero in vari punti del versante destro del fiume Orta, erosioni che minacciano il centro abitato e le zone limitrofe.  L’Amministrazione comunale  già  dal 2006 si è attivata istituendo un Gruppo di Lavoro che deve monitorare il territorio e sta lavorando per trovare strategie risolutive  del problema “dissesto idrogeologico”.

In realtà si è ancora in una fase, se pure avanzata, di studio e di indagini ma non è ancora operativa una programmazione di interventi strutturali che risolvano definitivamente il problema.

Il sindaco Mazzocca chiede urgentemente un sopralluogo tecnico- scientifico  per valutare i rischi del movimento franoso attuale ed un intervento economico: “…. la concessione di un finanziamento che, sulla base degli studi effettuati nel lontano 2006, veniva stimato in euro 6.100.000 e che oggi sicuramente è lievitato”.

Ricordiamo che nel 1989 Caramanico fu interessata da una frana enorme, che fece sprofondare la zona nei pressi del Cimitero interrompendo il collegamento con S.Eufemia. E’ giunto perciò il momento di affrontare radicalmente il problema perché, anche se il dissesto idrogeologico delle zone   a monte del fiume Orta è storico ,non lo si può rimandare ulteriormente. Un paese come Caramanico è un gioiello da proteggere e salvaguardare per la sua unicità dovuta sì alle Terme, ai monumenti, agli scorci suggestivi, ma soprattutto alla sua posizione geografica strategica alla confluenza dei fiumi Orta ed Orfento. Questi nel tempo hanno disegnato due valli suggestive ed incontaminate, che sono un forte richiamo per chi come noi ama la Natura incondizionatamente.Nell’anno della Biodiversità ricordiamoci di quei centri d’Abruzzo dove la natura è ricca di tante varietà di esseri viventi e facciamo di tutto per salvaguardarli  anche per le generazioni future.

Caramanico Terme: movimento franoso in località Fontegrande ultima modifica: 2010-02-07T21:35:46+00:00 da Donatella Di Biase