Cappelle sul Tavo, manutenzione scuole: assegnati i fondi

CAPPELLE SUL TAVO (PE) – Il  sindaco del Comune di Cappelle sul Tavo, Maria Felicia Maiorano Picone, e l’assessore al Bilancio Daniela D’Angelo rendono noto che arrivano i fondi per la riqualificazione straordinaria del plesso scolastico di via Cocchione, che ospita elementari e medie.

“Le risorse, oltre 763mila euro, sono state inserite nel Piano triennale regionale per l’edilizia scolastica 2015-2017 grazie all’intervento del Capogruppo alla Regione di Forza Italia Lorenzo Sospiri e ci consentiranno di realizzare opere di consolidamento strutturale al fine di incrementare i livelli di sicurezza degli spazi destinati ai nostri ragazzi assicurando massima tranquillità alle famiglie e agli stessi studenti.

La nostra amministrazione comunale – hanno spiegato il sindaco Maiorano Picone e l’assessore D’Angelo – hanno sempre considerato la sicurezza delle scuole come una priorità nell’agenda di governo, garantendo comunque servizi efficienti e fornendo interventi tempestivi e risposte certe alle istanze delle famiglie e del territorio. A fine 2014 abbiamo avuto la possibilità di presentare alla Regione Abruzzo un progetto per l’esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria del plesso scolastico di via Cocchione, opere che però non potevamo realizzare senza l’intervento di un sostegno finanziario extracomunale.

Parliamo di interventi strategici e fondamentali di manutenzione straordinaria per garantire ai nostri studenti di avere una scuola più confortevole consentendo loro di utilizzare al meglio tutti gli spazi disponibili. La struttura della nostra scuola garantisce già un buon livello di sicurezza, ma con l’attuale progettazione andremo a consolidare ulteriormente l’esistente per poi incrementare i servizi rivolti ai ragazzi.

Abbiamo atteso per tre anni, ma finalmente nei giorni scorsi – hanno aggiunto il sindaco Maiorano Picone e l’assessore D’Angelo – abbiamo ricevuto la conferma dell’avvenuta assegnazione del finanziamento, complessivamente 763mila 748,12 euro, una boccata d’ossigeno e un sospiro di sollievo per la città per la possibilità di mettere rapidamente l’opera in cantiere.

Ora parte subito la fase operativa:

dopo la conferma dell’assegnazione, attendiamo dagli uffici regionali di conoscere i dettagli circa l’immediata erogazione dei fondi. Quindi, al rientro dalle vacanze estive, presenteremo ufficialmente, anche alle famiglie, il progetto scuola e procederemo con la progettazione definitiva ed esecutiva per poi andare in gara d’appalto.

L’obiettivo, ferma restando l’erogazione dei fondi, è quello di aprire il cantiere nel periodo estivo, non appena si chiuderà l’anno scolastico, al fine di concentrare nei primi tre mesi la parte più invasiva e ingombrante dei lavori, in modo da non interferire con la presenza degli studenti e con il regolare svolgimento del percorso didattico, lasciando in ultimo i dettagli inerenti la parte esterna della struttura”.

Cappelle sul Tavo, manutenzione scuole: assegnati i fondi ultima modifica: 2018-01-01T23:20:36+00:00 da Redazione