Calcio, Giulia Forcella parla alla vigilia di Chieti – Trani

“Sarà un altro scontro diretto. È una partita alla nostra portata che giocheremo alla pari: vincerà chi darà il meglio in campo

forcellaCHIETI – Il Chieti Calcio Femminile è finalmente tornato alla vittoria domenica scorsa contro l’Aprilia Racing Femminile a riprova della costante crescita della squadra nelle ultime uscite ufficiali. Le neroverdi sono attese dalla trasferta contro l’Apulia Trani, formazione che le precede in classifica di soli 2 punti. Giulia Forcella è una delle giovanissime ragazze sul quale quest’anno Mister Lello Di Camillo ha deciso di puntare. Attaccante agile e veloce, quando è stata chiamata in causa ha sempre dato un grande apporto alla squadra.

“Già contro il Sant’Egidio si erano visti dei buoni passi in avanti – esordisce Forcella – abbiamo centrato un pareggio rientrando negli spogliatoi con un po’ di rammarico per non essere riuscite a conquistare i tre punti, ma anche con la consapevolezza di essere una buona squadra e di poter fare tanto. Non meritiamo di occupare questa posizione di classifica a mio giudizio. Nell’ultimo match contro l’Aprilia avremmo potuto segnare anche più reti, ma è stata una buona prestazione da parte di tutte le ragazze. Non ho giocato, ma ho visto che la squadra è rimasta concentrata e ha giocato bene, c’è stata un po’ di paura nel finale con qualche disattenzione, ma le ragazze sono rimaste calme e hanno portato a casa la vittoria. Era il momento giusto per tornare a prendere i tre punti perché sopra noi ora abbiamo delle squadre a poca distanza”.

Il Chieti è atteso ad una serie di partite che saranno fondamentali per risalire la china. Ne è consapevole Forcella che in proposito afferma:

“Contro l’Apulia Trani sarà un altro scontro diretto. È una partita alla nostra portata che giocheremo alla pari: vincerà chi darà il meglio in campo. Non temiamo le nostre prossime avversarie: dovremo giocare con la maggiore concentrazione possibile. Il morale della squadra è alto dopo l’ultima vittoria. Dovremo poi affrontare il Potenza che è ultimo e anche lì potremmo prendere punti che ci permetterebbero a risalire ulteriormente in classifica”.

Le neroverdi hanno vissuto un girone di andata abbastanza tormentato con assenze importanti in squadra dovute a infortuni ed altre motivazioni che ne hanno condizionato il cammino, ma ora le cose sono cambiate come sottolinea Forcella:

“Siamo in crescita: sono tornate Vukcevic e Libutti e sono arrivati punti importanti anche grazie al loro grande contributo. Sono fiduciosa che potremo fare bene: ci stiamo allenando al meglio e costantemente, vogliamo abbandonare presto la zona bassa della classifica. Dobbiamo riprenderci i punti persi nel girone di andata. Ora che sono tornati elementi importanti in squadra le cose vanno decisamente meglio e già nelle ultime partite abbiamo giocato con un altro spirito e preso punti importanti dunque c’è fiducia per il girone di ritorno. La rosa è molto giovane. All’inizio del campionato forse non eravamo pronte per affrontare alcune squadre, però il costante allenamento ci ha permesso di migliorare, ora c’è maggiore amalgama fra tutte noi, il gruppo è sempre più unito. Siamo più consapevoli dei nostri mezzi e possiamo sicuramente riprenderci”.

Giulia Forcella conclude parlando della sua esperienza in questo campionato.

“Sono molto contenta perché il Mister sta dando molta fiducia alle più giovani. Non mi aspettavo di giocare tutte queste partite. Posso solo migliorare grazie ai consigli che il mister dà a tutte noi, ci segue tantissimo. Se andrò in campo contro l’Apulia Trani darò il massimo. Sono tornata a giocare da circa un anno, sono soddisfatta del mio cammino, ma posso dare ancora di più e mi aspetto tanto da me stessa”.

Calcio, Giulia Forcella parla alla vigilia di Chieti – Trani ultima modifica: 2019-01-18T21:58:58+00:00 da Redazione