L’Adriatica Press Teramo supera in casa Fabriano

teramo basket

TERAMO – Non poteva iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno per l’Adriatica Press Teramo che batte 59-49, sul neutro del Pala Colle Dell’Ara di Chieti, il Fabriano, terza forza del Girone C. É la seconda vittoria consecutiva per i biancorossi e il dato che balza all’occhio sono i 49 punti concessi ai marchigiani, di cui 20 nel secondo tempo (9 nel terzo periodo ed 11 nel quarto). C’è un antico detto nella pallacanestro che recita “gli attacchi fanno vendere i biglietti, le difese fanno vincere le partite”. L’Adriatica Press Teramo non solo ha dimostrato di avere una difesa straordinaria ma, cosa più importante, ha dimostrato proprio grazie alla sua fase difensiva di essere una squadra vera ed un gruppo unito, sotto l’ottima guida di coach Massimiliano Domizioli. L’attacco nel basket è creatività ,talento, amalgamati ovviamente da una buona costruzione ed esecuzione degli schemi ma la difesa è pura voglia e se non sei una squadra, se non hai un gruppo compatto non difendi. Questo è il segnale più bello che il Teramo ha dato oggi ai suoi calorosi tifosi.

Vedere tutti i giocatori aiutarsi in campo, giocare insieme, in maniera corale e mettere alle corde una delle squadre più forti del campionato è stato a tratti commovente. Ognuno ha messo un mattoncino importante per conquistare la vittoria: dalla saggia regia di Costa e Fabi al cuore immenso di Capitan Lagioia, dalla solidità di Marsili al talento di Aromando, dalla precisione chirurgica di Kekovic all’apporto di Pavicevic e del rientrante Di Diomede per finire poi, cosa ancora più importante, alla sapiente gestione di coach Domizioli con una rotazione ridotta rispetto al collega marchigiano Fantozzi.

Un altro aspetto importante è che dopo la sconfitta immeritata contro Chieti questa squadra abbia reagito nel migliore dei modi, senza demoralizzarsi ma, al contrario, trovando ancora più energie e voglia di riscatto per i tanti, troppi, episodi girati a sfavore durante il girone d’andata.

Si ha la sensazione che il vento stia cambiando e vincere non può che aiutare a vincere. Adesso si tornerà in palestra per preparare il prossimo match contro Ancona, carichi più che mai per proseguire la striscia positiva ed ricominciare alla grande il girone di ritorno.

TABELLINO

ADRIATICA PRESS TERAMO – FABRIANO 59-49 (9-11, 15-18, 18-9, 17-11)

Adriatica Press Teramo: Aromando 16, Costa 6, Kekovic 8, Fabi 10, Marsili 10, Massotti ne, Lagioia 5, Pavicevic 4, Manente ne, Di Diomede. Coach: Massimiliano Domizioli

Fabriano: Ondo, Monacelli, Dri 12, Paparella 7, Francavilla ne, Morgillo 12, Gatti 12, Thiam 4, Cimarelli 2, Donati ne, Mencherini ne, Bordi 2. Coach: Alessandro Fantozzi

L’Adriatica Press Teramo supera in casa Fabriano ultima modifica: 2019-01-06T21:58:22+00:00 da Redazione