A14, non si ferma all’ALT, inseguito e fermato ladro di auto

inseguimento a14

LANCIANO – La scorsa notte gli Agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Vasto diretti dal Commissario Capo Polichetti Fabio Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Chieti, in ambito di specifici servizi volti al contrasto del fenomeno dei veicoli rubati, hanno recuperato l’ennesimo veicolo, una Ford Fiesta asportata poco prima, nella provincia di Ascoli Piceno e diretta in Puglia.

Verso le ore 03:30 della scorsa notte, nei pressi del casello autostradale di Lanciano, gli Agenti notavano transitare una Ford Fiesta di colore bianco che, a forte velocità, procedeva in direzione sud con il solo conducente a bordo.

Dopo averla raggiunta, intimavano l’ALT al conducente che, in un primo momento faceva intendere di ottemperare, ma poi accelerava a repentinamente si dava alla fuga. Ne scaturiva un inseguimento a forte velocità, nel corso del quale il fuggitivo tentava più volte di speronare la pattuglia che, con prontezza e professionalità, riusciva ad evitare la collisione, salvagurdando l’incolumità delle persone che circolavano su quella arteria stradale.

L’inseguimento si protraeva fino ai confini del comune di Vasto dove gli operatori, in prossimità di un restrigimento stradale, riuscivano a bloccare il fuggitivo prevenendone e prevedendone ogni manovra che potesse creare pericolo.

A questo punto il fuggitivo non avendo altre possibilità abbandonava il veicolo lasciandolo senza controllo al fine di darsi fuga nelle campagne circostanti. L’autovettura veniva quindi recuperata e restitutita al legittimo proprietario.

A14, non si ferma all’ALT, inseguito e fermato ladro di auto ultima modifica: 2018-05-17T12:27:50+00:00 da Redazione