Home » Pescara » Pescara a Venezia per conquistare la salvezza, la diretta

Pescara a Venezia per conquistare la salvezza, la diretta

da Alessio Evangelista

Pescara a Venezia per conquistare la salvezza, la diretta

La webcronaca della partita valida per l’ultimo turno del campionato di Serie B 2017 – 2018. Sfida decisiva per le due squadre che inseguono differenti obiettivi

VENEZIA – Questa sera alle ore 20.30 andrà in scena Venezia – Pescara, incontro valido per la quarantaduesima e ultima giornata del campionato di Serie B. La gara sarà diretta da Marco Serra della sezione di Torino e si potrà seguire in webcronaca diretta. Sfida di fondamentale importanza per la compagine abruzzese che, dopo il k.o. casalingo contro l’Ascoli, si ritrova ancora invischiata nella lotta salvezza quando mancano solo novanta minuti al termine. Il Delfino, infatti, ha 47 punti in classifica ed ha bisogno di un pareggio per centrare matematicamente la salvezza. In caso di sconfitta gli abruzzesi dovrebbero sperare che l’Ascoli con faccia risultato contro il Brescia. La squadra sarà seguita in trasferta da 245 tifosi pronti a dare il loro sostegno per spingere i biancazzurri verso la salvezza.

L’avversario

Obiettivo fattibile dunque per gli adriatici che di fronte si ritroveranno il Venezia che, settimana scorsa, ha detto addio alle flebili speranze di secondo posto perdendo 5-1 in casa della Cremonese. La squadra lagunare, al momento, occupa la quinta posizione con 66 punti, -2 dal Palermo e +2 dal Bari che segue. I veneti in caso di successo, e contemporanea sconfitta dei siciliani a Salerno, potrebbero balzare al quarto posto ed evitare il primo turno preliminare degli spareggi. All’andata si concluse con il successo dei biancazzurri per 1-0 grazie a una rete di Valzania nel finale.

I tecnici alla vigilia

Tutto in una notte, dunque, per il Pescara e Pillon, in conferenza stampa, ha caricato cosi i suoi ragazzi: “Non voglio fare calcoli di alcuno tipo. Loro vogliono arrivare quarti ed è inutile farci troppi pensieri. Dobbiamo contare solo sulle nostre forze e a fare un punto a tutti i costi. La salvezza è nelle nostre mani senza pensare a ciò che accade negli altri campi”.

Il tecnico Inzaghi, svanita la possibilità di conquistare la promozione diretta si è detto determinato a voler centrare il quarto posto e fa un appello ai tifosi di venire a sostenere la squadra. Sui giocatori da impiegare parla del recupero quasi completo di Geijo previsto nell’undici titolare mentre per Pinato si dovrà attendere l’inizio dei playoff. Migliorate anche le condizioni di Andelkovic che dovrebbe partire dalla panchina. Parlando del Pescara si sente rammaricato per la situazione dei biancazzurri che ha avuto due tecnici che stima molto ma l’ambito traguardo si potrà raggiungere solo facendo bottino pieno, quindi c’è da attendersi che nessun sconto verrà fatto all’avversario.

Probabili formazioni:

VENEZIA (3-5-2): Audero; Modolo, Domizzi, Cernuto, Fabiano, Suciu, Stulac, Falzerano, Bruscagin, Gejio, Litteri. Allenatore: Inzaghi

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Perrotta, Gravillon, Fiamozzi, Machin, Carraro, Valzania, Capone, Pettinari, Mancuso. Allenatore: Pillon

Ti potrebbe interessare