VdG-Spal 0-3: doppio colpo di Schiavon, ospiti a valanga

vdg-spalPESCINA (AQ) – A meno di una settimana dalla pesante sconfitta di Verona, la Valle del Giovenco è costretta nuovamente a capitolare fra le mura amiche. Questa volta è la Spal ad aggiudicarsi la sfida, mettendo a frutto le belle cose fatte vedere la giornata precedente contro il Pescara. In quell’occasione solo qualche applauso, in questa gara 3 reti che valgono altrettanti preziosi punti per la classifica.

La società marsicana da domenica è in silenzio stampa e si cerca di recuperare un pò di serenità in una squadra che grazie all’avvento di mister Cappellacci stava ritrovando gradualmente i giusti equilibri. Se la classifica resta corta per risalire, si presenta altrettanto insidiosa per la lotta salvezza visto che in fondo si continua a prendere punti a dimostrazione del grande equilibrio che regna nel girone.

Venendo alla partita la Spal ha sfruttato al meglio le occasioni gol create e ha avuto la fortuna ma anche il merito di trovarsi 2-0 già dopo la prima mezz’ora di gioco. Entrambe le marcature iniziali portano la firma di Schiavon che se nella prima circostanza all’11esimo fredda il portiere di casa con una forte conclusione dalla distanza, al 27esimo frutta al meglio un errore della squadra abruzzese. Non manca la reazione dei padroni di casa ma sono poche le occasioni davvero pericolose confezionate. Nella ripresa giochi chiusi in avvio con la marcatura di Bracaletti che dalla distanza insacca per la terza volta la porta della Valle del Giovenco. Inutile la reazione d’orgoglio dei padroni di casa che cercano la rete della bandiera con Bettini, Choutos ed infine con Rebecchi.

TABELLINO:

Marcatori: Schiavon al 11’pt e 28’pt; Bracaletti al 10’st.

PESCINA: Bifulco; Locatelli, Petitto, Blanchard, Birindelli; Censori, Giordano, De Angelis, Cesar; Berra (1’st Bettini), Choutos. All. Cappellacci.

SPAL: Capecchi; Bortel, Zamboni, Ghetti, Quintavalla; Cazzamalli (42’st Licata), Migliorini; Schiavon, Centi, Bracaletti (33’st Marongiu); Cipriani. All. Dolcetti.

Arbitro: Sguizzato di verona. (Pedrini di Prato – Romei di Firenze).

Ammoniti: Locatelli

Calci d’angolo: 7 – 4 per il Pescina

Recupero: 2′ minuti primo tempo, 3′ minuti secondo tempo.

VdG-Spal 0-3: doppio colpo di Schiavon, ospiti a valanga ultima modifica: 2009-11-02T16:43:25+00:00 da Direttore