Home » Attualità » Avvisi » Un regalo d’amore a San Valentino: diventa donatore di vita!

Un regalo d’amore a San Valentino: diventa donatore di vita!

da Annarita Ferri

Senza titolo-1Progetto di sensibilizzazione del Centro Tipizzazione Tissutale di L’Aquila in collaborazione con ADMO REGIONE ABRUZZO

ABRUZZO – In occasione della festa di San Valentino, 14 Febbraio, giornata notoriamente dedicata agli innamorati, Il Centro Tipizzazione Tissutale di L’Aquila e l’ADMO Abruzzo Onlus vogliono diffondere il messaggio d’amore per eccellenza, donare un po’ di sé agli altri incondizionatamente e gratuitamente. Si svolgerà infatti, presso tutti i centri trasfusionali e  poli di reclutamento dell’Abruzzo, una giornata di sensibilizzazione alla donazione delle cellule staminali emopoietiche con un contestuale banchetto informativo durante i quali i volontari ADMO informeranno sulla donazione di Cellule Staminali Emopoietiche . A tutti coloro che procederanno alla tipizzazione, sarà rilasciato un gadget ed un certificato di “donatore di vita”, ricordo della giornata.

Per curare e contrastare le più aggressive malattie oncoematologiche, il trapianto di midollo osseo e di cellule staminali emopoietiche a volte è l’unica possibilità di salvezza. La donazione di Cellule Staminali Emopoietiche sia da midollo osseo che da sangue periferico. è un puro atto d’amore, che avviene in presenza di una compatibilità rarissima tra ricevente e donatore.

La campagna di sensibilizzazione avverrà nei Centri Trasfusionali (poli di reclutamento) degli ospedali di Pescara, L’Aquila,Teramo ,Giulianova, Sulmona, Avezzano, Vasto e Lanciano, come indicato dai responsabili di progetto dott. Franco Papola Direttore del Centro Tipizzazione Tissutale di L’Aquila (Registro Regionale Donatori Midollo Osseo Abruzzo) e avv. Daniela Mascioli, Presidente di ADMO Abruzzo Onlus:

Il banchetto informativo verrà collocato in un’area del centro trasfusionale possibilmente di passaggio e di facile visibilità, all’uopo indicata dal responsabile del Centro trasfusionale. I volontari ADMO previamente indicati all’azienda e muniti di copertura assicurativa associativa e con cartellino identificativo, saranno autorizzati a sostare al banchetto per tutta la giornata ed a somministrare un questionario orientativo su coloro che nella giornata si troveranno nel centro per la periodica donazione di sangue.

Successivamente, nel caso in cui l’avventore dichiarasse la propria disponibilità all’iscrizione, sarà somministrato il questionario anamnestico ed i form specifici per l’iscrizione al Registro Internazionale ( che saranno compilati) e verrà accompagnato dal medico che provvederà a valutare l’idoneità ed a effettuare i prelievi in concomitanza con la donazione di sangue.

E hanno continuato spiegando che l’ impegno per i centri trasfusionali-poli di reclutamento sarà quello di inserimento di un volantino informativo dell’evento nei giorni precedenti a questo, nella modulistica che viene consegnata ai donatori di sangue che si recano per la donazione periodica, nonché darne pubblicità verbalmente; di attività inerenti al prelievo di sangue, colloquio con il medico trasfusionista e  invio provetta al Centro Tipizzazione di L’Aquila che collabora per la diffusione e la pubblicizzazione del presente progetto ed effettuare le analisi di inserimento come da standard nazionali.

Si chiederà la collaborazione delle tre principali associazioni di sangue (FIDAS; AVIS; FRATRES), nonché della Croce Rossa, per dare massimo risalto e massima partecipazione all’ evento. Si ricorda che ADMO Federazione ha sottoscritto un protocollo d’intesa con i vertici nazionali delle su menzionate associazioni, al fine di favorire la massima collaborazione con le stesse per il conseguimento di obiettivi comuni.

Per maggiori informazioni ci si può rivolvgere ai seguenti recapiti telefonici: Segreteria ADMO 085.4210884 cell.3939038294, Daniela Mascioli (Presidente ADMO Abruzzo) 347.8344397 , Dott. Franco Papola (Direttore Centro Regionale di Immunoematologia e Tipizzazione Tissutale di L’Aquila) 0862368568, Mariangela Caputo (coordinatrice volontari ADMO) 329.4340339

Ti potrebbe interessare