Area marina protetta Torre del Cerrano: in tanti a pulire la spiaggia

gruppo sos torre del cerranoAll’appuntamento promosso dall’associazione Guide del Cerrano,con la collaborazione dei Comuni di Pineto e Silvi e delle associazioni ambientaliste, hanno partecipato i migranti del Residence Felicioni

pulizia spiaggePINETO (TE) – In tanti ieri sono scesi  in campo per l’ambiente nell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano: molte associazioni che operano non solo a tutela del territorio, ma anche nel mondo della cultura e dello sport e i cittadini extracomunitari residenti nel Residence Felicioni di Roseto che già in passato avevano  partecipato a iniziative di questo genere.

E’ stata effettuata la pulizia delle spiagge e sono stati raccolti  i materiali  a mano e con mezzi a basso impatto, per  salvaguardare il ripascimento naturale delle coste e delle aree dunali.

Si legge nella nota di Marco Borgatti:

In  occasione della giornata di pulizia della AMP Sos Parco, hanno partecipato molte associazioni e volontari. Eravamo con loro. Un’occasione splendida per stare insieme e difendere il nostro ambiente. Non ci sono parole per ringraziare l’area marina protetta, il suo presidente , il direttore e le guide che ogni anno invitano i ragazzi richiedenti asilo di Roseto per stare insieme e darci una mano a vicenda.

Per fortuna l’ambiente non conosce differenze di colore. Siamo qui con tutti gli altri per dare il contributo doveroso alla tutela del nostro ambiente. Un evento meraviglioso per sensibilizzare le persone a tutelare una area protetta come patrimonio di tutti.

Area marina protetta Torre del Cerrano: in tanti a pulire la spiaggia ultima modifica: 2018-04-09T12:22:15+00:00 da Redazione