Prescrizioni Questura per la gara con la Lazio e presentazione del match

Pescara C5 squadra La sfida è in programma alle ore 18.30 di sabato 13 gennaio

PESCARA – A seguito delle disposizioni della Questura di Pescara e dei colloqui intercorsi tra la stessa ed il nostro club, l’Asd Pescara comunica che, in occasione della partita di domani alle ore 18.30 contro la Lazio, che coincide con la riapertura al pubblico del PalaRigopiano dopo la squalifica dell’impianto, la struttura è soggetta a restrizioni di capienza dovute a motivazioni di ordine pubblico.

Per salvaguardare al massimo la riuscita dell’evento sportivo e data la rivalità tra le due tifoserie, dunque, la capienza dell’impianto sarà in questa circostanza ridotta. Si invitano pertanto i tifosi biancazzurri a recarsi al PalaRigopiano in anticipo rispetto al calcio d’inizio del match al fine di permettere un regolare afflusso degli spettatori.

La società invita i propri sostenitori a dare ancora una volta un esempio di serietà, lealtà e maturità, essendo tale circostanza la prima di numerose altre occasioni per dimostrare nuovamente che Pescara ed i pescaresi non sono quello che in talune sedi è stato negativamente veicolato.

VERSO LA GARA – Dopo il ko della settimana scorsa, l’occasione del pronto riscatto è data dalla prima gara interna del 2018, quella che coincide con il ritorno del pubblico sugli spalti del PalaRigopiano e valida per la quarta giornata del girone di ritorno nel massimo campionato di futsal.

Il Pescara può finalmente contare sul sesto uomo in campo per sconfiggere una Lazio appena agganciata dal Milano e che venderà cara la pelle sul parquet pescarese. Mister Mario Patriarca avrà ancora una volta le rotazioni contate: rientra Mati Rosa dalla squalifica, ma deve rinunciare a Cuzzolino e Salas, entrambi appiedati dal giudice sportivo (1 turno per il capitano, 2 per il Cholito). Le due pesanti assenze si aggiungono a quelle dei lungodegenti Wilhelm e Morgado, ma l’argentino è ormai sulla via del pieno recupero e tra qualche settimana potrà essere finalmente convocato.

Il match delle 18.30, che sarà trasmesso in diretta streaming sul canale del nostro club per coloro che non potranno essere presenti sugli spalti, sarà diretto dai signori Calogero Castellino di Treviso e Gino Simonazzi di Reggio Emilia (al crono il sig. Matteo Ariasi).

Prescrizioni Questura per la gara con la Lazio e presentazione del match ultima modifica: 2018-01-12T23:45:00+00:00 da Redazione