Pescara, riparte la manutenzione delle aree verdi

PESCARA – L’assessore al Verde Marco Mambella ha comunicato che è ripreso ieri  mattina, con un cronoprogramma serrato, il piano degli sfalci delle aree verdi cittadine. L’impresa che si è aggiudicata un appalto triennale sta operando sul primo tratto della riviera nord per poi spostarsi in centro e nella zona delle Naiadi, con due diverse squadre operative. In tutti i casi è previsto lo sfalcio delle aiuole, la spollonatura sotto gli alberi e la rimozione della gramigna che solitamente cresce a ridosso delle mura. Gli interventi serviranno a fronteggiare l’improvvisa crescita dell’erba favorita dal primo caldo associato alle abbondanti piogge che dallo scorso 4 aprile si stanno riversando sul capoluogo adriatico. In poche settimane si interverrà su tutta la città, ma nel frattempo, per eventuali emergenze, sono operativi due servizi di segnalazione, il primo sul sito istituzionale del Comune di Pescara, www.comune.pescara.it, cliccando su ‘Segnalazioni on line’, il secondo sulla App MyPescara, che tutti gli utenti possono scaricare gratuitamente sul proprio smartphone.

“La primavera vera e propria – ha sottolineato l’assessore Mambella – stenta ad arrivare, a causa delle continue ondate di maltempo che si stanno abbattendo sulla città. In compenso stiamo vivendo tutte le conseguenze della pioggia che, associata alle temperature comunque più miti, sta favorendo la crescita improvvisa dell’erba, già divenuta alta in diversi punti della città. In tempo record, a questo punto, abbiamo svolto una riunione e fissato il cronoprogramma degli interventi per garantire la bonifica del verde su tutto il territorio. Mentre gli operai del verde pubblico già si stanno occupando dei parchi cittadini, come Villa de Riseis e il Parco Florida, stamane sono partite due squadre operative già oggi impegnate sul lungomare nord, nel primo tratto compreso tra la Madonnina e piazza Primo Maggio, dunque il lungomare Matteotti. Subito dopo le squadre si sposteranno in via Martiri di Cefalonia, una traversa di via Nazionale Adriatica nord, nei pressi de Le Naiadi, quindi in piazza Martiri Pennesi, uno slargo compreso tra corso Vittorio Emanuele e via Silvio Pellico, e infine in via Pasolini, sempre a ridosso dell’impianto sportivo Le Naiadi, vicino a via Mafalda di Savoia. Tali interventi richiederanno almeno 4 o 5 giorni di lavoro, operando anche di domenica. Intanto chiediamo la collaborazione dei cittadini affinchè contattino l’amministrazione per eventuali emergenze o criticità particolari”.

Pescara, riparte la manutenzione delle aree verdi ultima modifica: 2014-04-27T02:04:12+00:00 da Redazione