Pescara, rifacimento aiuole via Piave, via Roma e via Trento

PESCARA – Ieri mattina  sono iniziati gli interventi di manutenzione straordinaria  delle aiuole in via Piave, via Roma e via Trento a Pescara . Saranno eliminate le bordure in ferro e  verranno installate le piastre che, tutelando gli alberi e le piante, garantiscono un lavaggio e una pulizia più veloci e costanti, anche a prova degli escrementi dei cani che puntualmente fanno i propri bisogni in quegli spazi.  L’assessore Gianni Santilli  ha effettuato un sopralluogo presso il cantiere, con i titolari dell’impresa De Nature Srl di Città Sant’Angelo che si è aggiudicata l’appalto per verificare le opere in corso ed ha ricordato:

già la scorsa primavera  abbiamo effettuato un intervento simile in viale Kennedy, via Cavour e piazza San Francesco dove i cittadini ci hanno sollecitato l’adozione di provvedimenti utili ad arginare il problema degli escrementi abbandonati all’interno delle aiuole con i cani che, per entrare nel piccolo spazio, distruggono le bordure installate tutt’attorno. Nell’area abbiamo sperimentato l’installazione delle piastre a copertura delle aiuole, piastre che non impediscono la crescita dell’erba, ma sono di facile pulizia e lavaggio da parte della Attiva per ripristinare le condizioni minime di igiene.

Dopo mesi quell’esperimento ha dimostrato di funzionare e abbiamo deciso di estenderlo anche all’intero centro urbano: stamane abbiamo cominciato da via Piave, alla quale intendiamo restituire ordine, decoro e dignità. L’impresa è partita con il ripristino di tre alberi che negli ultimi mesi erano stati rimossi perché secchi. Quindi abbiamo avviato la rimozione di tutte le bordure, molte delle quali danneggiate, e la sistemazione delle piastre, che andranno ad adornare tutte le aiuole quadrate; attorno a quelle dalla forma irregolare, invece, ripristineremo le stesse bordure, una volta sistemate in officina, facendo appello al senso di responsabilità dei cittadini. Ben 55 le aiuole che andremo a sistemare in via Piave, dove le opere si concluderanno entro 10 giorni al massimo, mentre altre 55 sono distribuite tra via Roma e via Trento. Intanto  le bordure rimosse verranno recuperate: dopo essere state sistemate, pulite e riverniciate, saranno risistemate in piazza Sacro Cuore, nei punti in cui le stesse cornici risultano danneggiate, deformate o assenti. Ai cittadini ovviamente rivolgiamo la richiesta di preservare quello che è un patrimonio di tutti, di non sporcare né deturpare quelle piastre, anzi aiutandoci a garantirne il costante decoro.

 

Pescara, rifacimento aiuole via Piave, via Roma e via Trento ultima modifica: 2012-03-22T01:20:44+00:00 da Redazione